Il post racconto della seconda tappa di #territorintour a Luino

Al via la seconda tappa di #territointour. Qui è possibile seguire passo per passo il viaggio di Varesenews per raccontare Luino.

La nuova piazza imbarcadero a Luino

Dopo la prima tappa, riprende #territorintour, il viaggio di Varesenews per raccontare il territorio che cambia. Anche oggi siamo a Luino ma, prima di procedere, ecco un video riassunto della giornata di ieri:

Anche oggi, partiamo da una delle vie d’accesso alla città. Niente strade, né ferrovie, però: siamo all’imbarcadero.

Parlare di trasporti significa anche parlare di qualità dell’aria. E la buona notizia è che quella di Luino è ottima:

Il primo appuntamento della giornata è a Palazzo Verbania. Qui abbiamo incontrato l’assessore Alessandra Miglio.

Di turismo abbiamo parlato anche con gli studenti dell’Isis

Dopodiché ci siamo concessi una piccola pausa al Caffé Clerici, uno dei simboli della città di Luino.

Siamo arrivati al Centro di formazione professionale di Luino. Incontriamo innanzitutto il direttore Silvano Zauli.

Quindi Corrado Spataro ci parla del corso di falegnameria

Il ristorante pizzeria Marconi ci ha accolti per pranzo

Quindi siamo pronti a ripartire. Cominciamo dal mercato

Uno sguardo alla popolazione: gli stranieri presenti a Luino sono meno della media provinciale.

Luino è terra di frontiera e quindi anche di frontalieri. Alessandro Lucca ci ha raccontato la sua storia.

Ancora di attrattività turistica abbiamo parlato con Giorgio Petrucci.

Ed ecco un video che riassume gli incontri della giornata di oggi:

Il nostro viaggio nell’Alto Verbano riprenderà domani mattina, quando saremo a Maccagno con Pino e Veddasca. Continuate a seguirci!

di riccardo.saporiti@gmail.com
Pubblicato il 19 giugno 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore