Protezione Civile in allerta: “I temporali del weekend saranno forti”

Dalla serata di venerdì e per tutto il weekend previste precipitazioni temporalesche "diffuse, forti e insistenti"

temporale e fulmini

L’ondata di maltempo che si prepara ad arrivare ci farà dimenticare -e forse rimpiangere- il caldo degli ultimi giorni. Il Centro Funzionale Monitoraggio Rischi Naturali della Protezione Civile regionale ha infatti diramato un avviso di criticità che scatterà alla mezzanotte di sabato 27 luglio. L’allerta sarà di livello arancione (il secondo più alto) per i temporali forti e di livello giallo per  il rischio idrogeologico, idraulico e di vento forte.

La Protezione Civile prevede un “graduale cedimento del promontorio anticiclonico di origine africana, che ha interessato la penisola italiana durante la settimana”. In particolare venerdì 26 luglio vengono previsti “in serata fenomeni che potranno risultare anche di forte intensità, in particolare sui settori di Nordovest”. Le Precipitazioni saranno poi “in temporanea attenuazione e parziale esaurimento nelle prime ore di sabato 27” ma dal primo pomeriggio le precipitazioni saranno “in estensione da ovest a est, associate a fenomeni a prevalente carattere temporalesco, che nel corso del pomeriggio-sera andranno gradualmente a intensificarsi, risultando diffuse, forti e insistenti a più riprese e fino al primo pomeriggio di domenica 28“. In particolare, tra la serata di sabato 27 e la mattina di domenica 28 i settori della regione maggiormente interessati da precipitazioni e rovesci intensi risulteranno la fascia prealpina e la Pianura.

Il tutto sarà accompagnato dall’intensificazione della ventilazione prevista per già da oggi e in parte anche domani 27 su Pavese e su Prealpi Varesine dai quadranti meridionali. Secondo la protezione civile ci saranno “velocità medie orarie mediamente comprese tra 20 e 40 km/h, dove le intensità medie orarie più elevate fanno riferimento a quote superiori a 700 metri circa”.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 luglio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore