Quasi mille persone per “La notte della Luna”

In centinaia hanno partecipato sabato sera alla serie di iniziative che si sono svolte nella struttura presente nel Parco Pineta

La notte della Luna

Quasi mille persone, decine di volontari per decine di incontri, conferenze, passeggiate e molto altro ancora. Tutto per “La notte della Luna“, l’omaggio che il Parco Pineta e l’Osservatorio Foam13 hanno organizzato sabato scorso, 20 luglio, per celebrare i 50 anni dello sbarco sulla Luna.

Galleria fotografica

La notte della Luna 4 di 18

Per la serata, cominciata alle 21 e terminata a notte fonda intorno alle 4, sono state organizzate conferenze e osservazioni con i telescopi, un concerto con arpe celtiche e passeggiate al buio nel bosco. Il tutto con il supporto di dei responsabili del Parco Pineta, dell’Osservatorio, dei volontari, dei dipendenti e delle Gev, le guardie ecologiche volontarie.

Le persone potevano parcheggiare all’ingresso del Parco e arrivare a piedi fino all’osservatorio, in piena sicurezza con una torcia elettrica, oppure prendendo una navetta messa a disposizione dall’organizzazione e che prelevava le persone anche in centro ad Abbiate Guazzone.

«Tutto ciò a permesso un ottimo svolgimento dell’iniziativa – spiega il presidente dell’Osservatorio, Fabrizio Piacentini –. Un sentito ringraziamento va a tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita dell’iniziativa, ma anche a chi fra partecipato e ha reso unica quesa importante serata».

di manuel.sgarella@varesenews.it
Pubblicato il 22 luglio 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

La notte della Luna 4 di 18

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore