Quantcast

Galparoli deluso da Forza Italia: “Non resta più niente penso all’addio”

Le turbolenze nazionali del partito cominciano a produrre le prime conseguenze anche in Provincia di Varese. Il consigliere comunale attenderà la fine di agosto per prendere una decisione sulla sua permanenza

Forza Italia Varese generiche

Le turbolenze nazionali di Forza Italia cominciano a produrre le prime conseguenze anche in Provincia di Varese dove, peraltro, il partito si trova in gravissime difficoltà da quando gli arresti dello scorso maggio ne hanno falcidiato i vertici provinciali.

Ad abbandonarsi allo sconforto è Piero Galparoli, consigliere comunale a Varese e militante della prima ora del partito di Berlusconi che con un post su Facebook ha lasciato intendere la sua volontà di lasciare il partito.

«Per la verità non c’è neanche più un partito da lasciare – racconta Galparoli nel tentativo di spiegare la sua posizione -. Al livello nazionale non si capisce più nulla per non parlare di quello che accade a livello locale. Da tre mesi non ci sono più vertici di partito, tutto tace e non si fa una riunione e tutto quello che accade è calato dall’alto. Se devo restare in queste condizioni preferisco uscire».

Il consigliere forzista si dà ancora un mese di tempo: «lascerò passare agosto per riflettere sul da farsi. In questa fase la mia decisione è strettamente personale, non sto pensando ad altri partiti o a cosa fare in futuro: è proprio un momento di delusione nei confronti del partito per il quale mi impegno da 25 anni».

di tomaso.bassani@varesenews.it
Pubblicato il 02 agosto 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore