La Us Marnatese giocherà a Gorla Maggiore. Il sindaco: “Soluzione tampone”

Elisabetta Galli smorza le polemiche per il trasferimento della società cestistica, costretta a giocare le partite in casa del prossimo campionato al PalaGorla: "Ottima collaborazione sovracomunale"

marnatese basket pubblico

Il sindaco di Marnate Elisabetta Galli ha diramato una nota per chiarire la questione che riguarda la squadra di basket Us Marnatese che dalla prossima stagione giocherà le partite casalinghe al PalaGorla e non nella palestra di Marnate a causa della limitazione del numero di spettatori che può ospitare la struttura cittadina. Di seguito la ricostruzione della storia dal punto di vista del primo cittadino.

Questa la realtà storica:
Facciamo il punto sulle associazioni sportive di marnate. Dopo aver raccolto le richieste delle associazioni ed avere ascoltato le esigenze di ciascuna, collegialmente e separatamente, abbiamo studiato ipotesi che potessero garantire lo svolgimento delle attività sportive per la prossima stagione compatibilmente con gli spazi disponibili nel rispetto delle normative vigenti. Abbiamo così individuato la possibilità di ridistribuire spazi ed orari, accontentando tutti. In particolare l’associazione sportiva dilettantistica basket utilizzerà (praticamente in via esclusiva) la palestra delle scuole elementari mentre tutte le altre associazioni occuperanno con orari prestabiliti ed a turni quella delle scuole medie. Da pallavolo e Kick boxing (che è stata ben felice di poter compattare tutti gli allenamenti in un unico stabile anziché suddividere materiale ed allenatori in due) abbiamo ricevuto messaggi per iscritto di soddisfazione e ringraziamenti particolari. Le associazioni meno numerose hanno mantenuto orari e collocazioni già in essere lo scorso anno. Per quanto riguarda poi il basket, che ha avuto più ore rispetto alla scorsa stagione , è rimasta, al momento non soddisfatta, la richiesta di poter effettuare le partite (non gli allenamenti) della prima squadra in una struttura comunale con capienza superiore a 99 persone. la nostra amministrazione, e personalmente il sindaco, si è comunque attivata per soddisfare l’esigenza suddetta, interpellando le amministrazioni limitrofe dotate di impianti con maggior capienza e così, grazie alla disponibilità manifestata dall’amministrazione di Gorla Maggiore, vi è stata la possibilità di usare il palazzetto per le partite. Questa soluzione costituisce ancora una volta la prova dell’efficacia della collaborazione sovracomunale: punto essenziale della nuova amministrazione marnatese.
Da ultimo possiamo aggiungere che stiamo lavorando per valutare tutte le ipotesi eventualmente praticabili per verificare se sia possibile e, nel caso, con quali interventi e quali costi, aumentare la capienza delle attuali strutture. Non appena avremo notizie le comunicheremo ai soggetti interessati. Da parte nostra non c’è nessuna preclusione ne contrasto alle associazioni sportive marnatesi che abbiamo tenuto in considerazione dal primo giorno del nostro mandato. Ovviamente non possiamo risolvere in tre mesi le carenze oggettive riscontrate e presenti da anni.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 14 agosto 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore