La Bernocchi parla tedesco: vittoria allo sprint di Bauhaus

Il corridore della Bahrain-Merida batte allo sprint Consonni e Cima e interrompe la lunga serie di successi italiani

coppa bernocchi 101' edizione

Volata doveva essere e volata è stata: si è conclusa nella maniera più consueta la 101a edizione della Coppa Bernocchi di ciclismo che è stata vinta allo sprint dal tedesco Phil Bauhaus. Il corridore della Bahrain-Merida ha fatto fruttare al meglio il lavoro svolto nel finale dai compagni di squadra e ha bruciato sul traguardo Simone Consonni (Uae-Emirates) e Imerio Cima (Nippo-Fantini).

Galleria fotografica

coppa bernocchi 101' edizione 4 di 28

Bauhaus, 25 anni, ha colto a Legnano il primo successo stagionale e ha così interrotto la serie di sette successi consecutivi di corridori italiani nella classica che era anche la seconda prova del Trittico Regione Lombardia. Sabato si era infatti disputata la Coppa Agostoni vinta dal bielorusso Riabushenko (QUI le immagini).

coppa bernocchi 101' edizione

Lo sprint finale è stato purtroppo caratterizzato da una caduta innescata da un uomo della Bahrein che ha coinvolto lo sprinter ligure Bonifazio, uno dei più attesi. Ad avere la peggio è stato però Manuel Belletti che sopraggiungeva sul punto dello scontro. Alla volata non ha invece partecipato uno dei grandi favoriti, Elia Viviani, oggi in gara con la maglia della Nazionale: l’olimpionico ha infatti provato l’azione da lontano (il percorso si è snodato soprattutto sul circuito della Valle Olona) con alcuni compagni di fuga ma il tentativo non è andato a buon fine.

 

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 15 settembre 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

coppa bernocchi 101' edizione 4 di 28

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore