Sabato l’ultimo saluto a Carmine Gabriele

I colleghi dell'autotrasportatore: «Non si può morire così». Presidio di camion alla chiesa

Avarie

Una morte insensata, come lo sono tutte le morti sul lavoro.

Anche quella di Carmine Gabriele, scomparso in Brianza durante il turno di lavoro come autotrasportatore, schiacciato da un carico di legname.

Per l’uomo, originario della Calabria e residente a Uboldo non c’è stato nulla da fare.

L’ultimo saluto a Carmine verrà dato domani, sabato 28 settembre alle ore 15.30 alla chiesa di Uboldo.

Ne danno l’annuncio i tanti colleghi e compagni di lavoro che saranno presenti per far sentire in maniera forte la vicinanza alla famiglia, ma anche per protestare contro la piaga degli infortuni sul lavoro, una piaga sempre evitabile.

Al funerale i tanti autotrasportatori saranno presenti coi mezzi utilizzati ogni giorno sulle strade della Lombardia e non solo: vicino al sagrato della chiesa è previsto un presidio di lavoratori sui camion.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 settembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore