150 anni fa Cedrate e Arnate diventavano parte di Gallarate

La ricorrenza viene ricordata con una mostra, sulla realtà cedratese, promossa dal Comitato Insieme per Cedrate, dal gruppo Collana Galerate, e dalla Società Gallaratese per gli studi Patri

Generico 2018

Una mostra per ricordare il libero Comune di Cedrate, scomparso 150 anni fa con l’annessione da parte della vicina Gallarate. Un anniversario certo lontano, che i più sentiranno come una novità, in un quartiere che comunque ha mantenuto nel tempo forte la sua identità.

Fino al 1869  Cedrate ed Arnate avevano avuto unloro sindaco ed un Consiglio Comunale: quello di Cedrate era insediato nel “broletto” a fianco della chiesa parrocchiale. Dopo il 1869, le decisioni finirono in gran parte per esser prese direttamente a Gallarate, allora ancora ben distinta dla punto di vista urbanistico (poche case sorgevano sull’attuale asse via Venegoni-Arconti).

Una forma di identità amministrativa, invece, venne mantenuta sino al 1911 poiché, solo a quella data, nonostante i ricorsi al ministero, anche il bilancio di Cedrate venne unificato a quello di Gallarate. Mentre l’identità del frazione, divenuta poi quartiere, è stata mantenuta anche attraverso una serie di luoghi e iniziative spesso distinte da quelle di Gallarate centro, almeno fino agli anni della Seconda Guerra Mondiale.

La ricorrenza dei 150 anni ha dato lo spunto per una mostra storica che attraverso pannelli grafici, corredati di una ricca dotazione di immagini, raccontano alcuni aspetti della storia del territorio e della popolazione di Cedrate. Si racconteranno storie e curiosità di luoghi emblematici ed edifici significativi di Cedrate e verrà riscoperto qualche personaggio che qui è nato e del quale non è rimasta grande memoria. Non mancheranno poi notizie sull’ex Comune e sul suo territorio, riletto attraverso la riproposizione di documenti d’archivio e carte storiche.
«La mostra è dedicata ai Cedratesi ed ai Gallaratesi vecchi e nuovi, perché una migliore conoscenza del passato possa aiutare ad affrontare le sfide del futuro».

L’iniziativa è stata promossa dal Comitato “lnsieme per Cedrate” con la collaborazione del gruppo di ricerca della “Collana Galerate – Nuovi Studi Storici” e della Società Gallaratese per gli studi Patri. L’evento, che sarà realizzato in cooperazione con la “Pro Loco Gallarate”, è patrocinato dal Comune di Gallarate – Assessorato alla Cultura.
La mostra verrà presentata la sera di venerdì 11 ottobre 2019 alle 21:00 all’oratorio Don Bosco di Cedrate. L’esposizione si terrà sabato 12 e domenica l3inpiazza Cardinal Martini a fianco della Chiesa Parrocchiale e sarà poi riproposta dal 14 ottobre al 10 novembre presso il museo della Studi Patri, in via Borgo Antico (dom. 9,30 -1 1 ,30 e 15,00 -18,00).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 Ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.