Ancora un’auto incastrata nel passaggio a livello, la quarta volta dal 2016

Una berlina è rimasta bloccata tra le sbarre ma questa volta non c'è stata collisione con il treno in transito. Gravi ritardi sulla linea Milano-Varese

auto sui binari gazzada schianno 2019

Ancora un’auto incastrata nel passaggio a livello di Gazzada Schianno (linea Treviglio-Milano-Varese) nel pomeriggio di oggi (mercoledì). Una Mercedes berlina è rimasta bloccata tra le due sbarre e non è la prima volta che succede. Nel maggio 2018 un’auto è stata colpita dal treno, nel 2017 era successo ad un camion frigo e nel 2016 ad un camion cisterna.

Questa volta non c’è stata una collisione con treni in passaggio come avvenuto in passato. L’inconveniente sta, però, causando ritardi fino a 30 minuti e variazioni al traffico ferroviario. I tecnici di RFI sono al lavoro per consentire il ripristino della circolazione.

Aggiornamento per chi viaggia:
15:44 Il treno 23042 (TREVIGLIO 13:10 – VARESE 15:17) viaggia con 24 minuti di ritardo, a causa di un autoveicolo rimasto fermo dentro un passaggio a livello che ha reso necessario l’intervento delle Autorità competenti.
15:40 Il treno 10645 (NOVARA 14:18 – PIOLTELLO LIMITO 15:37) viaggia con 14 minuti di ritardo per le ripercussioni della sosta prolungata di un altro treno, che ha rallentato la circolazione ferroviaria della direttrice.
15:39 Il treno 23044 (TREVIGLIO 13:40 – VARESE 15:47) oggi termina il viaggio nella stazione di GALLARATE per la presenza di un autoveicolo sulla sede ferroviaria rimasto chiuso dentro un passaggio a livello,

Il treno corrispondente 23061 (VARESE 16:13 – TREVIGLIO 18:20) oggi parte dalla stazione di GALLARATE alle ore 16:39.

15:37 Il treno 10647 (NOVARA 14:48 – PIOLTELLO LIMITO 16:07) viaggia con 14 minuti di ritardo in seguito ad un guasto, rilevato dalle apparecchiature di sicurezza del treno, che ha richiesto un intervento tecnico di ripristino.

Invia un messaggio

Prestare attenzione ai monitor e agli annunci sonori di stazione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore