Auto travolta dal treno al passaggio a livello

La disavventura è capitata ad un'automobilista nel pomeriggio di giovedì 15 novembre, intorno alle 16.35. L'auto è stata urtata dal treno in transito

Auto resta “intrappolata” tra le sbarre del passaggio a livello di Gazzada Schianno e viene colpita dal treno in transito.

Galleria fotografica

Macchina ferrovia Gazzada passaggio a livello 4 di 16

È capitato ad un’automobilista nel pomeriggio di giovedì 15 novembre, intorno alle 16.35. L’auto è stata urtata dal treno in transito, un Coradia della linea diretta Milano – Porto Ceresio: il lunotto posteriore della macchina e la fiancata sono andati distrutti e parte del posteriore è stato danneggiato.

La guidatrice è rimasta all’interno dell’auto, in attesa dei soccorsi e delle forze dell’ordine: si tratta di una giovane automobilista che sta bene, a parte lo spavento. Il traffico ferroviario è stato molto rallentato per via degli accertamenti di rito. Anche il traffico stradale è stato bloccato in attesa della soluzione del problema. auto passaggio livello gazzada

Non è la prima volta che auto, furgoni o camion provano a passare all’ultimo momento e restano tra le sbarre del passaggio a livello di Gazzada Schianno.

Ecco gli ultimi precedenti:

Treno contro camion: era fermo tra le sbarre del passaggio a livello

Camion travolto dal treno al passaggio a livello

E qui alcune indicazioni su come fare ad uscire dalle sbarre se si dovesse rimanere “intrappolati”:

Cosa fare se si rimane chiusi tra le sbarre del passaggio a livello

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 novembre 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Macchina ferrovia Gazzada passaggio a livello 4 di 16

Video

Auto travolta dal treno al passaggio a livello 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da marco_mira

    Ma possibile che nessuno lo capisce che le sbarre si sfondano facilmente???
    Voi di VareseNews lo avevate spiegato!

    Una volta imprigionati, la cosa migliore da fare è abbandonare l’auto? Decisamente no, men che meno conviene fare manovra per ridurre l’impatto con il treno, come ha fatto il conducente del camion coinvolto a fine settembre nell’incidente a Gazzada. Lo spiegano i ferrovieri: il comportamento più agevole è sfondare le sbarre del passaggio a livello. Un comportamento che provoca relativamente pochi danni (all’auto e alle ferrovie) ed evita i rischi ben più gravi.

  2. theowl
    Scritto da theowl

    Il problema del passaggio a livello di Gazzada, ormai rimasto il solo sulla linea Varese/Gallarate, è di difficile soluzione vista la sua posizione in centro al paese. Penso si dovrebbe considerare la possibilità di spostare la sbarra del passaggio a livello di qualche metro verso la SS341, mi pare che lo spazio ci sia, così da creare un’area di emergenza per quanti dovessero rimanere intrappolati. Naturalmente tale area non dovrebbe essere utilizzata impunemente…

  3. Scritto da Bustocco-71

    L’idea di chiudere il PL allargando a due corsie (cmq “basse”, quindi solo per auto) il sottopassaggio di via Dante Aligheri non è praticabile?

Segnala Errore