Kipchoge fa la storia: infranto il muro delle 2 ore nella Maratona

A Vienna il corridore del Kenya è diventato il primo uomo di sempre a percorrere i 42 chilometri in meno di 120 minuti

eliud kipchoge

(Foto Facebook – Eliud Kipchoge)

Un muro che sembrava imbattibile è caduto.

Oggi, sabato 12 ottobre, Eliud Kipchoge è diventato il primo uomo a correre una Maratona in meno di due ore.

Il maratoneta del Kenya, trainato per i 42 chilometri e 125 metri da 41 lepri che si sono alternate durante il tentativo di record, ha centrato l’obiettivo, terminando la corsa in 1’59″40.

Cornice dell’evento è stato il Prater di Vienna, il percorso studiato a tavolino per essere più veloci possibile e soprattutto più costanti nella corsa.

Questo tentativo, difficilmente ripetibile in una Maratona normale, è stato infatti preparato appositamente per raggiungere l’obiettivo. Ciò non toglie che oggi, un essere umano, ha corso più di 42 chilometri in meno di due ore.

di francesco.mazzoleni@varesenews.it
Pubblicato il 12 ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore