Quando lo stalker è donna: “Ti sfiguro con l’acido”

Questa volta la vittima è un uomo che ha trovato la forza di denunciare la sua ex-fidanzata che non ne voleva sapere di chiudere la relazione

stalking femminile stalker donna

Lo perseguitava perchè non accettava la fine della loro relazione. Appostamenti sotto casa, minacce di morte, di usare l’acido, di denunciarlo per maltrattamenti dopo essere caduta dalle scale, fino al punto di spruzzare spray al peperoncino nell’abitacolo dell’auto per costringerlo a scendere e stare con lei.

Nei giorni scorsi i Carabinieri della stazione di Busto Arsizio hanno arrestato una donna che è stata colpita da un provvedimento cautelare degli arresti domiciliari emesso dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Busto Arsizio, su richiesta della locale Procura della Repubblica.

Il giudice ha integralmente accolto gli esiti delle rapide indagini svolte dai Carabinieri bustocchi in  relazione alla vera e propria persecuzione messa in atto da una donna nei confronti dell’ex fidanzato che, “preso” dalla disperazione durante la scorsa estate, aveva presentato denuncia nei suoi confronti, preoccupato dall’escalation delle minacce. Ad aumentare l’ansia che potesse passare dalle parole ai fatti forse ha contribuito anche la vicenda avvenuta a maggio, nella vicina Legnano, quando una donna ha ferito al volto il suo ex, usando dell’acido.

Tra le innumerevoli condotte persecutorie,oltre a quelle tipiche degli appostamenti sotto casa e dei pedinamenti sul luogo di lavoro e presso le abitazioni degli amici, anche le continue minacce di autoprocurarsi lesioni. Ad esempio facendosi cadere dalle scale – così da poter poi accusare l’ex di maltrattamenti; o ancora la possibilità di gettargli dell’acido sul volto; e ancora utilizzando telefoni cellulari di amici e conoscenti per chiamare e contattare via whatsapp l’uomo, considerando che lo stesso aveva “bloccato” tutte le utenze della ex compagna.

In una circostanza la donna, per costringere l’ex fidanzato ad uscire dall’auto e parlare con lei, ha spruzzato spray al peperoncino all’interno dell’abitacolo.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 11 Ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.