Il pitone in giardino e il pappagallo sul balcone, pomeriggio “bestiale” per i Vigili del Fuoco

Il pappagallo è stato trovato su un balcone a Varese mentre il serpente in un giardino di Lozza, la stessa città dove ad agosto è stato trovato un pitone reale in una sdraio

Generico 2018

È stato un pomeriggio dedicato al recupero di animali quello che hanno vissuto i vigili del fuoco giovedì 31 ottobre.

Il primo alle ore 14:30 nel comune di Varese in via Cernuschi. Una signora ha trovato un pappagallo sul balcone della propria abitazione e richiesto aiuto. I vigili del fuoco intervenuti con un’autopompa hanno catturato l’animale e a seguito di alcune ricerche è emerso che era scappato dallo zoo cittadino a cui è stato prontamente riconsegnato.

Neanche il tempo di finire questo intervento che al centralino è arrivata un’altra chiamata. Questa volta dall’altro lato della cornetta c’erano i proprietari di una villetta di via Pravallo a Lozza che poco prima avevano trovato un pitone in giardino. Il serpente era stato già catturato da loro che, però, non sapevano che farsene. I vigili del fuoco sono così intervenuti con un’autopompa, hanno recuperato il rettile e lo hanno portato in custodia nello zoo cittadino, in attesa di risalire al proprietario.

Non è la prima volta che a Lozza devono fare i conti con i serpenti. Già ad agosto un pitone reale di oltre un metro aveva trovato alloggio nella sdraio di un’abitazione.

Nella sdraio c’è un pitone

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 31 Ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.