CGIL Varese: “Solidarietà alla Questura e scioglimento dei gruppi fascisti”

Le parole del segretario di Cgil Umberto Colombo

CGIL Varese

Il segretario generale della CGIL di Varese Umberto Colombo prende la parola sul pericolo nero: «Abbiamo letto con viva preoccupazione le dichiarazioni del sindaco Galimberti e del presidente del Consiglio comunale di Varese Malerba sull’attacco, da parte di un gruppo estremista di destra, ai vertici della Questura di Varese».

Solidarietà al vicario Leopoldo Testa per i gravi attacchi ricevuti dall’estrema destra

«A tale proposito condividiamo le espressioni di solidarietà nei confronti del vicario della Questura Leopoldo Testa e ci domandiamo se non sia giunto il momento di sciogliere gruppi estremisti che si richiamano a pericolose ideologie fasciste e nazionalsocialiste – chiosa Colombo -. Soprattutto di fronte agli attacchi pubblici portati ai vertici delle istituzioni».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore