Il Difensore regionale definisce “un ostacolo” la regola per l’accesso agli atti

Il capogruppo di minoranza Selvino Beccari rende nota la risposta del Difensore alla sua richiesta di legittimità delle limitazioni imposte per la verifica dei documenti amministrativi

Consiglio comunale di Gavirate

Il consigliere di opposizione Selvino Beccari torna a chiedere una modifica delle modalità di accesso agli atti da parte dei consiglieri. E questa volta, la sua richiesta è supportata da una pronuncia del Difensore Regionale della Lombardia, al quale per competenza era pervenuto il ricorso presentato dallo stesso Beccari capogruppo della lista di minoranza Viva Gavirate.

Il Garante ha notificato la sua posizione dichiarando , come riporta Selvino Beccari in una nota: « ” ….si ritiene che una limitazione quale quella imposta ai consiglieri comunali del Comune di Gavirate, possa essere di ostacolo all’ espletamento delle funzioni istituzionali di un consigliere..”
EureKa! – aggiunge Beccari – Nonostante l’ evidenza dei fatti ed i precedenti in materia, il Sindaco di Gavirate ha voluto pervicacemente insistere nel mantenere un provvedimento contra legem e benché limitativo delle prerogative che la legge riserva ai consiglieri comunali.
Gavirate è parte della Repubblica Italiana ed alle sue leggi deve sottostare. Non ci si poteva aspettare altro provvedimento dall’ autorità di controllo.
L’ autorità della figura istituzionale del sindaco dev’ essere salvaguardata; la via dell’ autoritarismo svilisce l’ autorità istituzionale; l’ autorevolezza si conquista nel rispetto delle norme. ….Vogliamo un sindaco autorevole, non una regina che assommi a sé tutti poteri senza rispetto delle leggi della nostra Repubblica.
Si revochi l’ impugnato provvedimento!

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 22 Novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.