Due giorni di festa dell’albero a Uboldo

Mercoledì 20 e giovedì 21 novembre sono state messe a dimora nuove piante nel giardino botanico del paese

Due giorni di festa dell’albero a Uboldo

Due giorni di festa dell’albero a Uboldo.

Galleria fotografica

Due giorni di festa dell’albero a Uboldo 3 di 3

Mercoledì 20 e giovedì 21 novembre sono state messe a dimora nuove piante nel giardino botanico del paese, costituito da essenze arboree del territorio e specie rare della flora italiana.

A seguire l’iniziativa, giunta al 17° anno, che ha coinvolto le classi di 1^ media dell’istituto comprensivo Manzoni e della scuola materna Colombo-Morandi, l’assessore all’ambiente del Comune di Uboldo Carlo Copreni. Presente anche il capogruppo di Uboldo al Centro Matteo Pizzi.

Il Giardino botanico di Uboldo, è situato all’interno del centro sportivo di via Manzoni, in un’area di circa un ettaro attigua al percorso vita; concepito in difesa della Biodiversità, è composto prevalentemente di specie legnose autoctone ed ospita quasi 300 alberi e arbusti con cartellino; è visitabile gratuitamente in qualsiasi periodo dell’anno.

Il Comune di Uboldo, il Plesso scolastico Manzoni e l’Associazione ECO ’90 (e dal 2016 la società sportiva Uboldese calcio), coadiuvate dal curatore Gianni Riva, hanno dato vita, con le piantagioni della Festa dell’Albero (21 novembre di ogni anno, Giornata nazionale degli Alberi), ad un giardino concepito in queste tre aree tematiche.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Novembre 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Due giorni di festa dell’albero a Uboldo 3 di 3

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.