Ex Lido, la giunta dà il via libera al progetto definitivo

Pellicini: «E' stato un percorso complesso, con una positiva interlocuzione con la sovrintendenza di Milano»

lido di luino

Ieri sera la giunta comunale ha approvato il progetto definitivo del Lido di Luino, dando così seguito agli impegni assunti dal Sindaco in Consiglio Comunale.

Il progetto è relativo alla riqualificazione del fabbricato principale, che verrà ristrutturato completamente con elementi degli anni ’30, periodo della sua realizzazione.

Nella stessa seduta, la Giunta ha deliberato la richiesta di mutuo alla cassa depositi e prestiti per euro 700.000.

«E’ stato un percorso complesso, con una positiva interlocuzione con la sovrintendenza di Milano, che ringrazio davvero per il contributo propositivo e mai burocratico – così commenta Pellicini – L’opera è molto sentita dalla gente, non soltanto perché richiama momenti magici della vita di diverse generazioni di luinesi, ma perché permetterà anche ai nostri ragazzi e alle famiglie di tornare in possesso di un’area che merita di essere rilanciata come il resto del lungolago».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 20 Novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.