“Krotkaja, la mite” in scena al Salice

La Compagnia dei Gelosi sostiene la lotta contro la violenza di genere, e lo fa portando in scena il nuovo spettacolo: appuntamento per il 22 novembre

Generico 2018

La Compagnia dei Gelosi sostiene la lotta contro la violenza di genere, e lo fa portando in scena “Krotkaja, la mite” (al Salice di Legnano il 22/11), il nuovo spettacolo tratto dal bel racconto omonimo di Fëdor Dostoevskij, che nel mese di novembre affiancherà il collaudato recital “Ferite a morte” (a Villa Burba di Rho il 23/11). Perché molteplici sono le forme della violenza di genere: a volte anche le parole uccidono.

A volte, invece, le parole salvano. Come non ricordare, a dieci anni esatti dalla sua scomparsa, la grande poetessa milanese Alda Merini? Grazie alla sua poesia, Alda sopravvisse alle ferite inferte da una società aguzzina che invano tentò di imprigionarla in limiti troppo angusti. E proprio nel cuore della sua Milano, domenica 10 novembre, a Palazzo Marino, la Compagnia dei Gelosi si esibirà con il suo “Alda Merini, ovvero La dismisura dell’anima”, uno spettacolo ben accolto dal pubblico sin dal suo esordio, che gli attori e i musicisti dei Gelosi riproporranno per celebrare una delle
più martoriate e struggenti personalità della poesia italiana.

Date, info e aggiornamenti su https://www.facebook.com/AmiciDelTeatroGelosi/

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore