Le luci di Malpensa sono sempre accese, ma la notte vince sempre

È la notte dei racconti, tra giallo e gotico contemporaneo, dello scrittore gallaratese Jacopo Cazzaniga, che presenta il suo libro a Duemilalibri

gallarate generico

Lunedì 25 novembre, alle 17.00, il ridotto del Teatro Condominio ospita lo scrittore Jacopo Cazzaniga, che presenta a Duemilalibri “La Notte Vince Sempre”, il suo libro d’esordio, menzione speciale nella sezione inediti al Premio Chiara 2018.

Una raccolta di otto racconti d’atmosfera ambientati tra il Parco del Ticino e la provincia di Varese. Otto storie nel segno del giallo; un viaggio nell’oscurità della provincia, che inizia nel buio di una notte e si conclude nel sole congelato di un’eclissi, sullo sfondo della nebbia e delle luci dell’aeroporto di Malpensa che non si spengono mai, a nessuna ora del giorno e della notte.

Jacopo Cazzaniga, classe 1986, è cresciuto a Gallarate, dove attualmente risiede. Nel corso della sua formazione si è laureato in Filologia Moderna e ha studiato Regia presso la New York Film Academy di New York. Ha lasciato qualche anno la città di Gallarate quando, nel 2010, si è trasferito a Roma per frequentare il prestigioso Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, la più antica scuola di cinema italiana.
Oggi lavora come sceneggiatore (ha appena concluso la scrittura di un lungometraggio per un’importante casa di produzione Svizzera) e come fotografo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore