Leonardo in fac simile alla biblioteca capitolare

Fino al 24 novembre la biblioteca capitolare di San Giovanni Battista ospita la mostra dedicata a Leonardo da Vinci. Codici, disegni e reperti storici donati da grandi personaggi bustocchi

mostra leonardo da vinci biblioteca capitolare busto arsizio

La biblioteca capitolare di San Giovanni Battista (via Don Minzoni 1, Busto Arsizio), in collaborazione con l’associazione Amici della capitolare, propone una rassegna dedicata a Leonardo da Vinci.

Galleria fotografica

Leonardo alla biblioteca capitolare di San Giovanni 4 di 5

La mostra divisa nelle due sale della biblioteca ospita alcuni Codici importanti come quello Atlantico, di Leicester e di Windsor, ma anche disegni donati dall’Ambrosiana di Milano e dall’Accademia di Venezia; progetti religiosi, seppur il talento del Rinascimento non si possa considerare un personaggio religioso in senso stretto e il suo curriculum sotto forma di lettera che presentò, quando arrivò a Milano, a Ludovico il Moro.

È anche grazie alle donazioni di Luigi Milani, Este Milani, Luigi Belotti e Giovanni Rossini che la biblioteca è preziosa fonte di storicità e memoria: «Siamo contenti della partecipazione della città nel conoscere il patrimonio che è custodito qua, ma che è di tutti noi e non tutti conoscono. Un anno fa abbiamo costruito l’associazione e questa è la prima iniziativa a fianco della capitolare sperando queste iniziative possano diventare sempre più frequenti e coinvolgenti» ha spiegato Carla Trotti in rappresentanza degli Amici della Biblioteca Capitolare. «Partiremo con una campagna soci per sostenere la biblioteca capitolare, ma anche per sviluppare qualche attività più importante. Di lavoro ce n’è tanto, la biblioteca è come il pozzo di San Patrizio» ha rivelato Bruno Ceccuzzi, uno dei sette fondatori dell’Associazione.

Nella capitolare, scrigno di 100 manoscritti e 85 incunaboli (libro stampato con tecnica a caratteri mobili), si possono trovare reperti di incommensurabile valore storico come pergamene del 1300/1200 e documenti sulla peste del 1600, per questo il sogno degli “Amici della capitolare” «sarebbe quello di trovare una sede più ampia per una sistemazione a questi beni».

La mostra, allestita tramite la direzione di Franco Bertolli e Salvatore Bollini Marcora, sarà aperta fino al 24 novembre nei seguenti giorni e orari: martedì, mercoledì, venerdì dalle 15:00 alle 19:00; sabato e domenica dalle 9:30 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 18:30.

Per info: 0331321671 o amici@bibliotecacapitolaresgb.it .

di
Pubblicato il 17 Novembre 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Leonardo alla biblioteca capitolare di San Giovanni 4 di 5

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.