Approvato in tempo il bilancio preventivo: “La prima volta da 20 anni”

Il consiglio comunale ha approvato il bilancio preventivo 2020, un voto che ha fatto ritrovare compattezza alla maggioranza.

consiglio comunale busto arsizio

Il consiglio comunale ha approvato il bilancio preventivo del 2020 per la città di Busto Arsizio. È successo nell’ultima seduta dell’anno, quella di venerdì 20 dicembre, quando l’assise civica si è riunita a Palazzo Gilardoni per esaminare il progetto della giunta di gestione delle casse comunali. Un documento che ha visto ritornare compatta la maggioranza dopo polemiche e tensioni delle scorse settimane e anche l’opposizione, che ha unitariamente votato contro.

Nel piano si tratteggiano soprattutto le grandi opere che verranno cantierizzate nel corso dell’anno, dal Campus di Beata Giuliana fino al sottopasso di Sant’Anna passando per la rotonda del Tribunale. L’approvazione in tempo del documento «permetterà, sin dai primi giorni dell’anno, la massima operatività per la loro realizzazione» spiega l’amministrazione.

Una discussione che è finita con un brindisi natalizio che è stato tuttavia anticipato da polemiche. Le più aspre tra Gianluca Castiglioni di Busto al Centro e il sindaco Antonelli. Castiglioni ha fatto notare come «nel corso del prossimo anno ci aspettiamo numerosissime variazioni di bilancio» e che per questo «la sua maggioranza dovrà fare un atto di cieca fiducia» anche per via del fatto che «documento è pieno di copia/incolla generici». Accuse che Antonelli non ha incassato e alle quali ha voluto rispondere: «Lei dice le stesse cose tutti gli anni -ha attaccato- quindi credo che le sue relazioni siano dei continui copia/incolla».

Con il bilancio è stato approvato anche un emendamento presentato dal gruppo di Idee in Comune per dirottare 100 mila euro dagli investimenti sul verde pubblico alla manutenzione degli immobili istituzionali. Uno spostamento che è stato approvato a maggioranza con l’astensione dei consiglieri di Forza Italia. Sul tema degli emendamenti si è fatta notare l’assenza di quelli delle opposizioni con il PD che ha spiegato così il motivo: «Non abbiamo presentato nulla -ha detto Valentina Verga- perché tutte le volte, anche se la stessa maggioranza dice di condividere, poi non approva solo perchè sono una nostre proposte».

Un 2020 di cantieri a Busto: ecco tutte le opere in arrivo

di
Pubblicato il 22 dicembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore