Varese News

Ecco “Tribbi”, l’assistente di Saronno Servizi per i tributi

Da pochi giorni è ormai attivo il nuovo chatbot realizzato per fornire informazioni e assistenza agli utenti sulle modalità di pagamento dei tributi

Generico 2018

Da pochi giorni è ormai attivo il nuovo chatbot realizzato per fornire informazioni e assistenza agli utenti sulle modalità di pagamento dei tributi sia per il Comune di Saronno che per i Comuni Soci di Uboldo, Gerenzano, Origgio e Solbiate Olona.

Un’innovazione che porta la città di Saronno ad adottare sistemi di chat e messaggistica veloce per facilitare la ricerca di informazioni da parte dei cittadini e accorciare i tempi di attesa agli sportelli. Un progetto di modernizzazione che ancora una volta porta Saronno Servizi S.p.A. a mettersi in luce nell’adozione di tecnologie all’avanguardia, questa volta sfruttando le potenzialità dell’intelligenza artificiale basata sulla messaggistica via chat e sui social media.

Ma che cos’è il chatbot di Saronno Servizi e come funziona? Si tratta di “TRIBBI”, un vero e proprio assistente digitale consultabile online sia tramite desktop che da smartphone, che risponderà in chat in tempo reale alle domande dei cittadini relative ai tributi da versare: IMU, TASI, TARI, ICP, TOSAP. Il chatbot indirizzerà l’utente verso i contenuti di approfondimento, invierà link, numeri di telefono o email, aiutando quotidianamente i cittadini 24 ore su 24, 7 giorni su 7, anche durante le festività o l’impossibilità di recarsi agli sportelli di Saronno Servizi… in sostanza faciliterà la risposta a tutte le domande in materia di tributi!

“TRIBBI” è già disponibile per consultazioni sui pagamenti dei tributi sia sulla pagina Facebook di Saronno Servizi S.p.A tramite la modalità Messenger, sia all’indirizzo web
https://www.saronnoservizi.it/, dove è già disponibile una finestra con l’avatar digitale di TRIBBI, che si renderà utile al primo accesso per iniziare una conversazione.

Da cellulare invece, cliccando sull’icona del chatbot, posizionata anche in questo caso sulla parte in basso a destra della schermata, l’utente sarà indirizzato al suo account Messenger, da cui potrà proseguire la conversazione con “TRIBBI”.

Il progetto di adozione del chatbot porta Saronno Servizi S.p.A. ad adottare nuovi linguaggi moderni e veloci, per abbattere le difficoltà legate agli spostamenti, ridurre tempi di attesa, evitare il traffico cittadino. Saronno Servizi S.p.A. vuole portare il cittadino ad avere un’assistenza veloce e dinamica, e punta a costruire un dialogo con gli utenti nei diversi settori di servizio: tributi, parcheggi, mobilità elettrica, farmacie, strutture sportive, acquedotti, rifiuti.

«E’ necessario adottare un vero e proprio cambiamento di visione, perché l’accesso alla Pubblica Amministrazione alle soglie del 2020 non può più essere visto come un problema da gestire o un costo da sostenere, ma deve essere un’opportunità di dialogo costante e trasparente con i cittadini, per restituire loro un valore concreto – ha dichiarato il Dott. Alberto Canciani, Presidente della Saronno Servizi S.p.A. -. Stiamo sperimentando nuovi modelli all’avanguardia nel dialogo con gli utenti, che rendano Saronno più efficiente nell’erogazione dei servizi di Pubblica Utilità».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 dicembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore