Si è dimesso il sindaco di Lonate Ceppino Emanuela Lazzati

Aveva avuto il 73% dei voti alle elezioni della primavera 2019, ma lascia per seri problemi personali

Generico 2018

Si è dimessa, dopo sette mesi di mandati, Emanuela Lazzati, eletta sindaco di Lonate Ceppino nel giugno scorso.

Un passo indietro inatteso e legato a «motivi personali», spiega Lazzati, che alle elezioni amministrative aveva ottenuto ben il 73% dei consensi, dando continuità alla amministrazione della Lega (nel pomeriggio è attesa una nota formale). Le dimissioni formali sono state comunicate ufficialmente anche ai consiglieri comunali.

La Lega si conferma a Lonate con Lazzati: “il 73% è un risultato strepitoso”

«Siamo dispiaciuti, ma di fronte a gravi problemi personali credo non si possa dire niente» commenta Massimo Colombo, l’ex sindaco per due mandati. Che tiene a tranquillizare sulla continuità dell’ente: «Il Comune andrà avanti. Abbiamo già una squadra, troveremo nuovo candidato».

Degno di nota è anche il commento dell’opposizione, con Stefania Zanasca: «Ci dispiace, perché sembrava si fosse instaurato un clima di dialogo e confronto che ci faceva ben sperare, anche rispetto al passato».

Dimissioni sindaco Lonate Ceppino: cosa dice la Legge

Il Testo Unico degli Enti Locali stabilisce che il sindaco ha 20 giorni di tempo per confermare o ritirare le proprie dimissioni. Passato quel termine, il Consiglio comunale viene sciolto e la guida del Comune – per la gestione ordinaria – viene affidato a un commissario prefettizio in vista delle elezioni, alla prima “finestra” utile, che sarà in primavera 2020.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore