Nuova vita per l’edicola di Abbiate

Rinasce la cartoleria che è un punto di riferimento della frazione di Tradate. Il nuovo gestore è Alberto Testoni e ha 31 anni

Alberto Testoni

Si chiama Alberto Testoni, ha 31 anni e si è lanciato nella nuova avventura di non far chiudere l’edicola e cartoleria di Abbiate Guazzone. «Non cambiamo nome, si continuerà a chiamare “La Rondine”, anche per riconoscere il bel lavoro fatto da Sara Tirriciello, la precedente proprietaria».

Alberto è abbiatese da sempre, tanto che suo nonno è stato direttore dell’ufficio postale del paese. Fino a oggi si è occupato della formazione dei ragazzi in ambito sportivo: «Ho deciso che era giunto il momento di cambiare vita per poter costruire nuovi progetti. Arrivo dal mondo dello sport, ero allenatore di basket, ma spesso di devono fare delle scelte. Sono contento di questa nuova avventura perchè Abbiate è Abbiate, non si può definire: una volta che i clienti capiscono che sei abbiatese anche tu è ancora più bello».

 

 

di manuel.sgarella@varesenews.it
Pubblicato il 20 febbraio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore