Quantcast

Pro Patria, infermeria affollata

Sono ben cinque i calciatori biancoblu che risultano indisponibili e che rischiano di saltare la gara contro la Pianese

pro patria albinoleffe

Se non è emergenza, poco ci manca. La Pro Patria dovrà fare i conti con una rosa rimaneggiata per la prossima gara di campionato, che vedrà la squadra di mister Ivan Javorcic impegnata domenica (9 febbraio ore 15.00) a Grosseto contro la Pianese.

Sono ben cinque i biancoblu alle prese con guai fisici, senza considerare che altri come Tommaso Brignoli, Giorgio Spizzichino e Stefano Molinari sono appena tornati a disposizione e non possono fisiologicamente essere ancora al cento per cento.

La lista degli infortunati è fitta, tanto che è stata la società a diramare una nota ufficiale per fare il conto delle varie indisposizioni. Purtroppo la situazione coinvolge quattro centrocampisti, rendendo così le scelte per la mediana praticamente obbligate per mister Javorcic. L’assenza più importante però è quella del portiere Paolo Tornaghi, che domenica contro il Siena ha dimostrato ancora una volta di essere un elemento fondamentale per la squadra. Toccherà a Giulio Mangano non far sentire troppo l’assenza del compagno più esperto.

Questa la situazione:

Riccardo Colombo: a seguito dell’infortunio subito durante partita del 25 gennaio contro la Juventus U23, il capitano biancoblu ha riportato una forte contusione muscolare al polpaccio destro.

Alex Pedone: il centrocampista ha riportato una distorsione tibio-tarsica durante una sessione di allenamento della scorsa settimana.

Luca Palesi: a seguito di uno scontro di gioco avvenuto durante la gara Pro Patria – Robur Siena del 2 febbraio, il centrocampista ha riportato una frattura metacarpale della mano destra. Palesi verrà operato nella mattinata di martedì 11 febbraio all’Ospedale CTO di Milano.

Paolo Tornaghi: Durante la partita Pro Patria – Robur Siena del 2 febbraio, il portiere ha riportato una sublussazione della spalla sinistra.

Giovanni Fietta: Durante la gara Pro Patria – Robur Siena del 2 febbraio, il centrocampista ha riportato una distrazione di primo grado a carico del flessore della gamba destra.

Tempi e modalità di recupero dei cinque calciatori verranno valutati giorno dopo giorno.

di francesco.mazzoleni@varesenews.it
Pubblicato il 06 Febbraio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore