Don Franco Amati sta meglio, è in cura per Coronavirus

Era stato ricoverato ai primi di marzo

Generico 2018

(Foto Mario Bianchi)
Don Franco Amati, coadiutore nella parrocchia di Bizzozero tra gli anni 80 e gli anni 90, è infetto al coronavirus, è stato ricoverato, ma sta meglio. Era risultato contagiato a inizio marzo, ma ora pare avere superato la fase acuta.

Una bella notizia anche per i parrocchiani del quartiere di Varese che sono rimasti molto legati alla sua figura anche dopo che se n’era andato da Varese e che l’avevano potuto incontrare in una messa speciale celebrata nella chiesa di santo Stefano nell’ottobre scorso.

A renderla pubblica Bizzozero.net, che riferiscono le parole degli amici bizzozeresi rimasti in contatto con lui in questi anni.

 

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore