Quantcast

Incendio al Villaggio olandese, denuncia e supermulta

Il settantenne accusato di aver acceso il fuoco costato cinque ettari di bosco dovrà pagare oltre 90 mila euro

Tutta colpa del fuoco sotto la cenere, che ha covato per molto tempo risvegliandosi durante il vento pazzo soffiato sulla zona del Lago Maggiore.

Galleria fotografica

I volontari dell'antincendio alle prese con le fiamme in Valtravaglia 4 di 7

Risultato: cinque ettari andati in fumo con vigili del fuoco, volontari e carabinieri forestali per spegnerlo.

Ma anche indagini attivate per risalire alle cause del rogo sulle montagne di Brezzo di Bedero, al Villaggio olandese.

Nei guai è finito un settantenne del Luinese reo secondo i carabinieri della compagnia di Luino e dell’aliquota Forestale di aver dato alle fiamme alcuni ritagli di potatura su di un suo fondo al limitare del bosco.

Fuoco spento, sì, ma solo all’apparenza. Tanto che la mattina di circa un mese fa, l’11 febbraio, le fiamme ripartirono per via dell’eccezionale vento. Un fatto che tenne in scacco per ore volontari e apparati di sicurezza per via della vicinanza di alcune abitazioni al fronte delle fiamme.

I militari hanno indagato sulle evidenze fisiche lasciate dalle fiamme e alla fine hanno stretto il cerchio sul presunto responsabile di quel fuoco, è bene specificarlo, di origini colpose.

Si tratta dell’anziano raggiunto dalla denuncia per incendio boschivo colposo e dalla sanzione amministrativa di oltre 90 mila euro.

Ma potrebbe non essere tutto. Perché qualora a seguito del processo venisse accertata la sua effettiva responsabilità, gli saranno addebitati anche i costi per lo spegnimento. Non è la prima volta che viene elevata una sanzione prevista dalle disposizioni ambientali per chi incautamente causa un incendio.

Era successo nel Comasco per il barbecue di capodanno 2018 costato 13 milioni di euro ai due giovani accusati di aver acceso le fiamme sulle montagne di Sorico, nel Comasco.

E più di recente anche per il grande rogo della Martica, nel gennaio 2019 a Varese: è in corso un processo per incendio colposo e anche in questo caso è stata elevata una sanzione amministrativa di alcuni milioni di euro.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 marzo 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

I volontari dell'antincendio alle prese con le fiamme in Valtravaglia 4 di 7

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore