Coronavirus, E-Vai: prosegue iniziativa auto gratuite a Comuni ed enti

Mezzi a disposizione anche nel mese di maggio, rientro graduale dei veicoli

Generico 2018

Prosegue anche nel mese di maggio l’iniziativa di E-Vai, la società di car sharing elettrico del Gruppo FNM che, da inizio aprile, ha deciso di offrire gratuitamente le proprie auto ai Comuni o agli enti impegnati in prima linea per fronteggiare l’emergenza Covid-19 e garantire i servizi essenziali e di prima necessità.

In base alle richieste pervenute lungo tutto il mese di aprile, E-Vai ha messo a disposizione 30 mezzi, che sono stati assegnati ad associazioni e professionisti: medici, infermieri, Protezione Civile, Croce Rossa, volontari che si occupano della distribuzione di farmaci o cibo.

Alcuni veicoli sono rientrati o stanno rientrando, in vista di una ripresa del servizio ordinario. Al momento, le auto a disposizione di Comuni ed enti sul territorio per la gestione dell’emergenza sono ancora 28: con ogni singolo destinatario dell’iniziativa è stata concordata una data di rientro durante tutto il mese di maggio, coerente sia con la ripresa del normale servizio di E-Vai sia con le necessità legate alle gestione dell’emergenza per le prossime settimane.

Quelle consegnate sono auto elettriche, che hanno una autonomia di circa 300 km. Compresa nell’offerta anche la ricarica gratuita presso tutte le infrastrutture convenzionate con E-Vai. Tutti i mezzi sono stati sanificati prima della consegna (con la relativa certificazione a bordo).

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 05 Maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.