Incidente sul lavoro in Valle Leventina: ferito un operaio italiano

L'incidente nel primo pomeriggio sulla A2: un operaio 52enne stava effettuando dei lavori di taglio di alcune putrelle del cavalcavia quando è caduto da un'altezza di 4,5 metri

rega generiche

(Immagine di repertorio) – Incidente sul lavoro nel primo pomeriggio di oggi in Valle Leventina.

Attorno alle 13,30 in un cantiere sulla semiautostrada A2 ad Airolo un operaio 52enne di nazionalità italiana ma domiciliato in Leventina stava effettuando dei lavori di taglio di alcune putrelle del cavalcavia.

L’uomo si trovava ad un’altezza di circa 4,5 metri assicurato con un’imbragatura quando, per cause che l’inchiesta  avviata dalla Polzia cantonale dovrà stabilire, è caduto al suolo.

Sul posto sono intervenuti agenti della Polizia cantonale e i soccorritori della Rega che, dopo aver prestato le prime cure all’uomo, lo hanno trasportato in elicottero all’ospedale.

Il 52enne ha riportato serie ferite gravi ma non tali da metterne in pericolo la vita.

 

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 giugno 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore