Quantcast

Lab Inside: 14 laboratori d’arte contemporanea in un clic

Saranno liberamente consultabili per tutta l'estate i Lab Inside proposti dal MA*GA ai bambini come giochi di educazione all'immagine

Generico 2018

Sono terminati settimana scorsa, con coloratissime sculture di carta, i “Lab Inside” proposti ai bambini dal MA*GA, il museo d’arte contemporanea di Gallarate. Un laboratorio a settimana, durante tutta la quarantena, per un totale di 14 attività di sperimentazione artistica tra forme, colori, luci e anche concetti, da cui né l’arte contemporanea né le attività museali per bambini possono prescindere.

Galleria fotografica

Lab Inside MA*GA per bambini 4 di 14

Doppiamente positivo il risultato dell’iniziativa che da un lato assicura un patrimonio di 14 laboratori a disposizione dei bambini e delle loro famiglie per tutta l’estate (assieme al campo estivo in partenza a luglio) e dall’altro l’aver esplorato una dimensione, quella virtuale, di cui la didattica museale non potrà più fare a meno “perché permette di allacciare nuovi rapporti e collaborazioni con realtà geograficamente molto distanti”, spiega Lorena Giuranna, responsabile del Dipartimento educativo del MA*GA raccontando di come le iniziative nate in brughiera abbiano raggiunto numerosi bambini in tutta Italia, e perfino un’intera scolaresca in Giappone.

Sculture di carta tra forme e luci

14 laboratori d’arte in un clic

Materiali semplici da reperire e guide dettagliate introdotte da un video, declinate in tanti passaggi corredati da foto. Questi gli elementi dei Lab Inside, a disposizione sul sito del MA*GA (clicca qui per vederli tutti) pensati come momenti di gioco per educare all’immagine, agganciando l’arte visiva ai concetti. Uno dei primi laboratori proposti, e anche uno di quelli che ha riscosso maggiore successo, si chiama Finestre, “scelto per lavorare con un oggetto simbolo della chiusura, che sancisce il confine tra interno ed esterno, dentro e fuori”, spiega Giuranna.
Gettonatissimi anche i laboratori dedicati ai legami (come Intrecci e Trame), di cui i bambini hanno sentito e in parte ancora sentono la mancanza, lontani da amici, nonni, maestri. Apprezzatissimo anche “Bugs” che invece si proponeva di creare insetti con foglie e fiori.

Lab Inside Scuole
Dall’esperienza di questi mesi sono nati i Lab Inside pensati per le scuole, in una versione rivisitata su temi più specifici quali scrittura o pre scrittura per i più piccoli, analisi del testo o analisi e comparazione di alcune opere per i più grandi. “Alcuni di questi laboratori sono stati tradotti anche in inglese e giapponese grazie alla collaborazione con l’Istituto Dante Alighieri di Tokyo, germogliata proprio in quarantena”, racconta Giuranna.
Grande soddisfazione anche dalle lezioni interdisciplinari proposte ai ragazzi delle superiori dove, partendo da un’opera, si era stimolati a ragionamenti trasversali capaci di toccare le diverse discipline, dalla letteratura alla musica, dalla pedagogia alle scienze. Un approccio questo, cui il MA*GA dedica anche percorsi e webinar di formazione specifici per docenti.

Centro estivo “in tenda” nel giardino del museo MA*GA

di
Pubblicato il 24 giugno 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Lab Inside MA*GA per bambini 4 di 14

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore