Tornano in pista i kart: subito un successo targato Varese

Il 16enne Matteo Albizzati (125 cc. Junior) centra il successo nella prima gara post-lockdown sul circuito di Cremona

matteo albizzati kart 2020

La ripartenza nel mondo dei kart – la disciplina propedeutica all’automobilismo nella quale sono cresciuti tanti campioni del motorsport – è “targata Varese” grazie a un 16enne di Buguggiate, Matteo Albizzati, che è anche uno dei giovanissimi piloti della nostra provincia che si stanno distinguendo in questi anni.

Domenica scorsa (21 giugno) il Circuito di Cremona ha ospitato la prima gara ufficiale (sotto l’egida di AciSport KSC) dopo la fine del lockdown: e Albizzati ha centrato il successo nella categoria 125 cc Junior aperta a piloti fino a 18 anni. Il giovane varesino, al volante di un kart Birel IAME, ha così confermato di essere tra i protagonisti di una competizione che lo ha già visto secondo assoluto nel 2018 e quinto nel 2019 dopo aver vinto la finale nazionale di Corridonia nel 2017 (in classe 60 cc Prototipi).

Albizzati però non è il solo portacolori della nostra provincia a brillare in questo tipo di competizioni: il titolo della scorsa stagione del KSC sezione Nord è infatti andato a Fabio Silvestri di Cardano al Campo mentre nel 2018 a trionfare fu Matteo Bellandi di Lonate Pozzolo. Sia Silvestri sia Bellandi sono al via anche quest’anno e formano con Albizzati un terzetto che può puntare a lottare per la vittoria finale.

Sul Circuito di Cremona – che ha sede a San Martino del Lago – piloti, staff e addetti ai lavori hanno comunque (e giustamente) dovuto rispettare una serie di precauzioni per prevenire il contagio da Covid-19. Uno “sforzo” accettato di buon grado, visto che solo in questo modo è possibile tornare a gareggiare dopo uno stop lungo diversi mesi.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 giugno 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore