Le date della Serie D: il 27 settembre scatta il campionato

Nel torneo giocheranno il Città di Varese ma anche Caronnese, Castellanzese e Legnano. La settimana precedente via alla Coppa Italia

pallone calcio serie d

Tifosi del Varese Calcio, ma non solo, segnate sul calendario la data di domenica 27 settembre: è questo il giorno scelto dalla Lega Nazionale Dilettanti per far ripartire il campionato di Serie D che tornerà ad avere ai nastri di partenza la squadra biancorossa, grazie al recente accordo tra il Città di Varese e il Busto 81.

Naturalmente il Varese non sarà l’unica compagine della provincia interessata alla vicenda: nella medesima categoria, la quarta in ordine di importanza, militano infatti anche la Caronnese e la Castellanzese (che tra le altre cose ha appena rinnovata il terzino Andrea Marchio e ingaggiato l’ex Inveruno Mattia Negri) oltre – per restare appena al di là del confine territoriale – il Legnano.

Prima del calcio d’avvio del campionato, però, le formazioni di Serie D avranno un altro appuntamento ufficiale: domenica 20 settembre, infatti, si disputerà la prima gara di Coppa Italia di categoria, valida come turno preliminare. Fissato invece per il 10 di ottobre il via del Campionato Nazionale Juniores disputato da squadra di categoria under 19.

A Varese, nel frattempo, inizia a scaldarsi l’attesa per capire chi giocherà nella rinnovata formazione biancorossa: possibile che della rosa faccia parte qualche elemento visto nel recente passato a Masnago (le bandiere hanno sempre il loro perché). Curiosità anche intorno all’assetto societario per il club del presidente Stefano Pertile che, per il momento, non ha diramato ulteriori comunicazioni dopo aver annunciato l’accordo con il Busto 81 che consentirà di accedere alla Serie D.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore