Quantcast

Tragedia in Valmalenco, migliorano le condizioni del bimbo

Il piccolo, di 5 anni l'unico sopravvissuto dell'auto sulla quale viaggiavano mamma, papà e l'amichetta Alabama, che non ce l'hanno fatta

non usare

Rimane in terapia intensiva al Papa Giovanni XXIII di Bergamo il piccolo di 5 anni rimasto travolto dalla colata di fango e detriti che si è staccata nel tardo pomeriggio di mercoledì a Chiesa in Valmalenco in provincia di Sondrio.

Le sue condizioni tuttavia sono in netto miglioramento e i medici del trauma center stanno facendo di tutto per salvare la vita del figlio di Gianluca Pasqualone e della moglie Silvia Brocca, di 45 e 41 anni trovati senza vita nell’auto assieme ad Alabama Guizzardi, la ragazzina di 10 anni che stava percorrendo assieme all’amichetto inseparabile il tragitto in auto.

Una tragedia che ha colpito le comunità della Valmalenco ma anche dei paesi di Comabbio, dove le tre vittime vivevano, e di Besnate, paese originario della famiglia di Alabama e dove tuttora la ragazzina frequentava le scuole, l’oratorio e seguiva la vita sociale del paese: giochi, compagni di scuola e persino il palio dei rioni: distrutto il sindaco Giovanni Corbo, amico di famiglia che ha inviato una lettera straziante a nome della comunità.

Shoccati per l’accaduto anche i vertici della società sportiva dove la ragazzina da diversi anni si stava distinguendo per il suo impegno sportivo, nella corsa.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore