A Besozzo 47 casi di positività

Venti contagi da coronavirus in più in pochi giorni. Durante il fine settimana ingressi contingentati ai cimiteri

coronavirus

Venti positivi in più in pochi giorni. L’amministrazione comunale di Besozzo comunica gli ultimi dati pubblicati sul portale ATS Insubria che in data 29 ottobre riportano 47 contagiati (lunedì 26 erano 27). Il sindaco Riccardo Del Torchio ricorda quindi di rispettare tutte le normative di sicurezza, sottolineando la serietà della situazione attuale.

Inoltre, il sindaco comunica nelle giornate di sabato 31 ottobre, domenica 1 novembre e lunedì 2 novembre gli ingressi ai cimiteri saranno regolati con la presenza di volontari che misureranno la temperatura e verificheranno l’utilizzo della mascherina.

Inoltre, in seguito all’aumento dei casi, è stato attivato il servizio di spesa a domicilio e medicinali per le persone in quarantena da Covid e che si trovano in situazione di reale necessità. Il servizio è effettuato dalla protezione civile di Besozzo (3756583854 dal mercoledì al venerdì dalle 9 alle 12) e Monvalle (0332.799507, dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 14).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore