Ciao Felix, Varese saluta l’amico di tutti

Si è spento Salvatore Graziano, personaggio noto in città, per la sua simpatica e originale presenza nella movida serale

felix

Si è spento Salvatore Graziano. Per tutti, però, era semplicemente Felix, un personaggio noto tra i giovani e i meno giovani che frequentano il centro di Varese.

Con i suoi racconti e i suoi gesti era diventato un amico di tanti soprattutto tra i frequentatori della movida cittadina.

Si sapeva far ben volere per il suo modo bonario e originale di inserirsi nelle conversazioni e tenere banco. Un amico di tutti che si era conquistato un posto nella storia della città.

Abitava a Malnate, ma per anni ha frequentato la Varese dei locali del centro città: col suo andamento dinoccolato e un po’ scomposto, ce lo si ritrovava ovunque, sotto i portici, in piazza del Garibaldino, per le strade della “movida” a chiedere una moneta per un caffè o un passaggio in macchina, raccontando qualcosa di sconclusionato, ma simpatico e in modo sempre educato e che faceva un po’ di tenerezza. Come ha scritto su Facebook Alessandro Goitan per ricordarlo, ha vissuto almeno due vite, una delle quali, la prima, dissoluta e fuori dagli schemi. Con lui sicuramente se ne va un pezzo folkloristico della Varese degli Anni Novanta e Duemila.

Lunedì 23 novembre alle 15.30 a Malnate i funerali nella chiesa di San Martino.


di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore