Si è spento Aldo Longo, addio all’ex vicesindaco di Induno Olona vittima del virus

A comunicarlo è il sindaco Marco Cavallin: "Un grande protagonista della scena amministrativa recente del nostro paese. Ne sono profondamente toccato e addolorato"

aldo longo

“Cari Indunesi, oggi l’ennesima, triste notizia colpisce Induno: il virus ha portato via anche Aldo Longo, un grande protagonista della scena amministrativa recente del nostro paese. Ne sono profondamente toccato e addolorato”. A comunicarlo è il sindaco Marco Cavallin.

“La sua attenzione tenace alla ‘Persona’, ancor prima che a qualunque altro aspetto dell’agire politico – figlia di una Fede matura e profonda – è un insegnamento che ci sforziamo di portare avanti giorno dopo giorno e ancora tanto, di quanto oggi si fa a Induno, nasce da sue intuizioni – racconta Cavallin -. Insieme all’amata moglie Olivia ha sempre dedicato ogni cura e attenzione alla sua grande e bella famiglia, una dedizione speciale che poi ha voluto allargare all’intera comunità indunese: per me un vero insegnamento di vita. A tutti i suoi cari vanno le mie personali condoglianze, insieme a quelle dell’Amministrazione, del Personale comunale e della Cittadinanza tutta”.

Longo è stato Vicesindaco di Maria Angela Bianchi nel mandato 2004-2009. Classe 1938, sposato con cinque figli, già responsabile dell’area Servizi Sociali del Comune di Varese, una volta a riposo egli ha dedicato per anni la sua profonda competenza nell’ambito sociale di Induno Olona.

“Il suo modo di vivere e concepire la politica è stato innanzitutto studio dei problemi, approfondimento ostinato, competenza – ricorda il sindaco – ; e poi, instancabile ricerca del dialogo tra le parti. Aldo nella fatica del confronto – anche quando era duro, e ricercato senza mai cedere sui principi di base – ha trovato la sua missione e la migliore eredità che lascia a noi Amministratori di oggi. Memorabile la sua passione pedagogica: la formazione dei più giovani è sempre stata una sua priorità, e noi abbiamo avuto la fortuna di averlo come maestro; Longo è stato uno dei padri fondatori della lista civica di cui io mi onoro di essere espressione e che amministra Induno dal 2004″.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore