Brutta sorpresa a Casalzuigno: vandalizzato il Centro Civico

Porta scassinata, vetrate infrante, danni a computer e stampante, libri e documenti gettati a terra. Il sindaco De Rocchi sporge denuncia, indagini per la Polizia Locale del Medio Verbano

vandali centro civico casalzuigno

A fare le spese dei soliti imbecilli che talvolta compaiono per dare notizia di sé è stato questa volta il Centro Civico di Casalzuigno, struttura pubblica che si trova in via Maroncello, non lontano dal municipio della località valcuviana.

Nei giorni scorsi la struttura è stata pesantemente vandalizzata, come spiega in un comunicato il sindaco Danilo De Rocchi: i vandali, definiti “perditempo” dal primo cittadino, «si sono introdotti nel centro scassinando le porte, rompendo vetrate, finestre, sedie, computer e stampante e buttando libri e documenti per terra».

Dopo la scoperta, le indagini sono state prese in carico dalla Polizia Locale del Medio Verbano intervenuti sul posto: gli agenti hanno raccolto una serie di elementi che potrebbero aiutare a individuare gli autori del grave atto vandalico. Il sindaco nel frattempo ha sporto denuncia contro ignoti e ha richiesto l’installazione di alcune “fototrappole” sul territorio cittadino non solo per evitare altre “prodezze” del genere ma anche per individuare chi getta rifiuti in aree non consentite.

De Rocchi ha infine sottolineato, al di là di una sensazione di forte amarezza, l’intervento compatto della popolazione e delle Protezione Civile, intervenuta per rimuovere i detriti e rimettere in ordine i locali del Centro Civico.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 29 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.