Dalla consulta giovanile una borsa di studio per il dottor Brianza

Un riconoscimento e uno stimolo per i ragazzi e le ragazze che si impegnano nello studio delle facoltà sanitarie. Gli studenti interessati avranno tempo fino al 30 settembre 2021 per presentare la propria candidatura

Generica 2020

Un’iniziativa nata dalla volontà di ricordare il dottor Eugenio Brianza, venuto a mancare lo scorso 8 aprile a causa del coronavirus. Eugenio era stimato e benvoluto da tutti i lozzesi, ma anche dai tanti amici, dai colleghi e dai pazienti che lo hanno conosciuto al Sert dell’Asst Valle Olona, dove lavorava.

La Consulta Giovanile di Lozza, insieme alla famiglia Brianza, ha deciso di creare una borsa di studio per meriti universitari rivolta agli studenti lozzesi di tutte le discipline sanitarie, dedicata alla memoria del dottor Brianza. Il testo del bando è stato già approvato dalla giunta e la borsa di studio sarà finanziata dal comune.

La commissione giudicatrice valuterà i risultati accademici dei candidati, ma nel giudizio dovrà tenere conto di altri tre requisiti preferenziali (non obbligatori) che concorreranno all’assegnazione del premio: la partecipazione ad attività di volontariato; l’ottenimento di riconoscimenti in ambito culturale, sportivo, sociale; l’attenzione nei confronti della comunità lozzese.

“Nella passione e nella dedizione dei nostri giovani concittadini, immagino di rivedere il dottor Eugenio Brianza: un modello per chi aspira a diventare un professionista sanitario com’era lui”, ha dichiarato l’Assessore ai Servizi Sociali Elisa Martignoni.

“Come Consulta Giovanile, ci auspichiamo che la Borsa di studio “Dottor Eugenio Brianza” possa essere un riconoscimento e uno stimolo per i ragazzi e le ragazze che si impegnano nello studio delle facoltà sanitarie, oggi più che mai importanti”, ha detto Fabrizio Maroni, presidente della Consulta Giovanile.

A causa dell’emergenza sanitaria, non è stato possibile organizzare una cerimonia aperta al pubblico. Il sindaco Giuseppe Licata, l’assessore Martignoni e il presidente della Consulta Giovanile hanno incontrato Sonia e Ilaria Brianza, figlie di Eugenio, per ufficializzare l’istituzione della borsa di studio.

Gli studenti interessati avranno tempo fino al 30 settembre 2021 per presentare la propria candidatura; la borsa sarà assegnata nel mese di dicembre 2021.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 24 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.