Per Pinti niente valanga di emendamenti quest’anno: “Inutile, tanto Galimberti è al capolinea”

Il consigliere della Lega, dopo averne presentati 303 negli ultimi anni, quest'anno "passa la mano" e lo spiega utilizzando una canzone dei CCCP

Generica 2020

Era diventata quasi una tradizione delle feste, ma quest’anno il consiglio comunale dovrà fare a meno degli oltre cento emendamenti annuali che Marco Pinti ha presentato al Consiglio in tutti questi anni da consigliere di minoranza.

Dopo i 303 emendamenti presentati nelle precedenti tornate di bilancio, il consigliere della Lega ha infatti deciso per quest’anno di “passare la mano” snocciolando “in musica” le ragioni per cui quest’anno ha preferito evitare di sottoporre il Consiglio alla consueta maratona notturna.

«È una questione di qualità – dichiara, parafrasando infatti l’incipit della canzone “Io sto bene” scritta da Giovanni Lindo Ferretti, leader dei CCCP – In tempi di emergenza, credo che il confronto tra maggioranza e minoranza debba necessariamente farlo, un salto di qualità. Per questo avevamo proposto al Sindaco una cabina di regia per concordare degli impegni concreti a bilancio che, come centrodestra, avremmo mantenuto dopo le prossime elezioni, quando i varesini decideranno a chi affidare la guida la città».

«Purtoppo – prosegue Pinti – il Sindaco ha preferito non coinvolgerci, senza rendersi conto che, con questa scelta, ha ridotto il suo ultimo bilancio a una banale formalità».

«Una formalità – ribadisce ammiccando al secondo refrain della stessa canzone – una semplice bozza, che purtroppo toccherà al prossimo Sindaco archiviare insieme alle molte, troppe, buone occasioni mancate da Galimberti in questi cinque anni».

Stefania Radman
stefania.radman@varesenews.it

Il web è meraviglioso finchè menti appassionate lo aggiornano di contenuti interessanti, piacevoli, utili. Io, con i miei colleghi di VareseNews, ci provo ogni giorno. Ci sosterrai? 

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 14 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.