Controlli della velocità sulle strade del Canton Ticino, ecco dove stare più attenti

L'elenco delle le località che saranno interessate da controlli stazionari e semistazionari della velocità nella settimana dal 25 al 31 gennaio

Radar mobili velocità

Come ogni venerdì la Polizia cantonale comunica le località che saranno interessate da controlli stazionari e semistazionari della velocità sulle strade del Canton Ticino nel corso della prossima settimana, dal 25 al 31 gennaio:

Distretto di Bellinzona  Bellinzona  Cadenazzo  Castione  Giubiasco  Sant’Antonino

Distretto di Leventina  Lavorgo  Pollegio

Distretto di Riviera  Biasca

Distretto di Locarno  Solduno  Brissago  Magadino  Gordola  San Nazzaro  Losone  Arcegno

Distretto di Vallemaggia  Coglio  Visletto

Distretto di Lugano  Molino Nuovo  Davesco-Soragno  Viganello  Cadempino  Taverne  Cantonetto  Cernesio  Carabietta  Pazzallo  Figino  Agno  Manno  Bioggio

Distretto di Mendrisio  Mendrisio  Stabio  Coldrerio  Genestrerio  Novazzano  Ligornetto  Arzo

Controlli della velocità semi-stazionari  Monte Carasso  Rovio

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 22 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.