A Cuveglio il mercato a chilometri zero “diventa grande“

L'idea di un posto dove trovare prodotti locali piace. E il mercatino viene elevato ad importanza provinciale

Il mercatino a chilometri zero di Cuveglio diventa grande

Era partito come un esperimento. Un luogo e un appuntamento destinato ai produttori locali, spesso invisibili perché lontani dalle vetrine ma che rappresentano una ricchezza in termini di cultura delle tradizioni ma anche  – e lo si è visto durante i mesi più bui della pandemia – una importante carta da giocare per non interrompere la filiera alimentare di qualità.

Galleria fotografica

Il mercatino a chilometri zero di Cuveglio diventa grande 4 di 22

Così oggi il mercatino a chilometri zero di Cuveglio è diventato una realtà fissa. Ma non solo.

Dopo circa un’anno di sperimentazione l’appuntamento di ogni seconda e ultima domenica del mese nella piazza del Comune ha ricevuto il riconoscimento di mercato comunale e provinciale.

«È un’iniziativa nata per far conoscere e apprezzare i prodotti della nostra terra e i nostri produttori locali», spiega l’assessore al commercio Renato Furigo, fin dal principio animatore di questa iniziativa.

Il mercatino a chilometri zero di Cuveglio diventa grande

«È la riprova che i cittadini apprezzano la qualità garantita dai nostri produttori locali, che sono diversi. Un’idea che piace», spiega Furigo.

«A breve uscirà un bando di partecipazione per dare ancora più spazio ai già presenti e speriamo nuovi produttori della Valcuvia, di Varese e della sua provincia», conclude l’assessore.

Prossimo appuntamento: domenica 31 gennaio.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Il mercatino a chilometri zero di Cuveglio diventa grande 4 di 22

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.