Incidente Ferroviario a Pioltello: “Il treno era sicuro”

È stata archiviata la posizione dei due manager di Trenord. Il disastro fu causato da una rotaia lesionata

Deragliamento pioltello segrate

Sono passati tre anni dall’incidente ferroviario a Pioltello che ha provocato morti e feriti. Era il 25 gennaio 2018 e le indagini per chiarire le colpe di quella tragedia sono ancora in corso.

La Procura di Milano aveva chiesto l’estate scorsa il processo per nove tra manager, dipendenti e tecnici di Rete Ferroviaria Italiana (gruppo FS), tra cui l’ad Maurizio Gentile.

Oggi – giovedì 28 gennaio 2021 – il Gip ha archiviato la posizione dei manager indagati per l’incidente. La nota di Trenord:

Trenord accoglie con soddisfazione la decisione del Giudice delle Indagini Preliminari di archiviare la posizione dei manager indagati per l’incidente ferroviario di Pioltello. L’esito delle indagini conferma la totale affidabilità del treno coinvolto e la conformità del convoglio alle norme di sicurezza, oltre che il corretto operato dell’azienda, la cui posizione è già stata archiviata con decreto del 23 luglio 2020, e dei suoi responsabili che hanno immediatamente offerto la massima collaborazione all’Autorità giudiziaria, per le verifiche tecniche e documentali.
Il nostro pensiero va ancora una volta alle persone che si trovavano sul treno 10452 del 25 gennaio 2018, alle vittime, ai loro familiari e ai feriti. A tutti loro, Trenord ha garantito da subito i risarcimenti dovuti.

Deraglia un treno tra Pioltello e Segrate, tre morti e dieci feriti gravi

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 28 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.