L’orgoglio di Bulleri: “Emozionato per come siamo scesi in campo”

Il coach biancorosso lascia da parte l'aspetto tecnico e si complimenta per l'approccio alla partita dei suoi giocatori. Ruzzier: "Tenuto botta per mezz'ora, poi le energie sono calate"

Openjobmetis Varese - UnaHotels Reggio Emilia 76-89

BULLERI 1
«L’unico aspetto che voglio sottolineare è stato l’approccio emotivo che la squadra ha avuto per tutti i 40′. E’ stato di altissimo livello, di grandissimo spessore, l’ennesima dimostrazione di quale qualità umana sia fatta questa squadra».

BULLERI 2
«Il momento possiamo definirlo in mille modi, è sicuramente diverso rispetto al quale siamo abituati ma i ragazzi hanno fatto 32-33 minuti alla grande, giocando alla pari con una squadra che ha fatto una grande prestazione balistica. Bene, bene: abbiamo fatto un grandissimo lavoro, sono felice, orgoglioso e per certi versi sono emozionato. Oggi la parte tecnica è l’ultimo aspetto che interessa»

BULLERI 3
«Un mese di stop ma che possiamo fare? Ci sono regole in campo che conosciamo molto bene e altre fuori dal campo che rispettiamo nella maniera più assoluta. Quello che mi posso augurare è di riavere la squadra prima possibile, che i giocatori presenti restino in salute e che gli altri tornino a disposizione per organizzare una serata normale. E poi, volta a volta, giocare contro chiunque e uscire a testa alta come questa sera. Altre considerazioni non stanno a me e non le voglio fare».

Openjobmetis, mezz’ora da applausi. Poi Trieste vince con le triple

RUZZIER 1
«Credo siamo stati bravi a tenere botta per 30′, poi le energie sono andate scemando. Complimenti a Trieste perché anche per loro non era un impegno facile, visto che trovavano una squadra con appena sette giocatori, molti appena usciti dal Covid».

RUZZIER 2
«Un momento difficilissimo: io stavolta ho avuto la fortuna di non aver preso il Covid perché lo avevo già fatto, ma si è visto in campo che i miei compagni dopo un tot non riuscivano ad andare, una situazione che Trieste ha già passato nei mesi scorsi».

RUZZIER 3
«Sono tornato a Trieste da avversario per l’ennesima volta, è sempre emozionante ma senza pubblico un po’ meno del solito anche perché i tifosi triestini sono “il top”. Spero di rivederli presto».

L’orgoglio di Bulleri: “Emozionato per come siamo scesi in campo”

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 27 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.