Il comune risponde a Longhini: “kit per la raccolta differenziata a partire dalla fine di marzo”

L'assessore di minoranza aveva inviato un mese fa un'interrogazione che chiedeva spiegazioni sui ritardi della consegna dei kit. L'amministrazione ha risposto in questi giorni

Generica 2020

Il comune di Varese ha risposto al consigliere di minoranza Simone Longhini, che ha inviato circa un mese fa un’interrogazione a proposito dei ritardi nella consegna del kit per la raccolta differenziata per il 2021.

La risposta, firmata dall’assessore all’ambiente Dino De Simone spiega che: «Le vicissitudini di natura giudiziale che hanno interessato l’esito della gara di appalto, e le immediate conseguenze che esse hanno comportato rispetto all’individuazione sia del nuovo soggetto gestore che del termine temporale del subentro, hanno evidentemente provocato difficoltà ulteriori rispetto a quelle che, di per sè, connotano l’affidamento di un servizio tanto decisivo per la qualità della vita di ogni comunità».

Per questo: «I ritardi sono stati determinati dalla situazione di incertezza e dalla necessità di questa Amministrazione di programmare e attuare ogni soluzione operativa solo dopo la definizione di un quadro che si confida definitivo, in grado di garantire un perimetro ben preciso entro cui muoversi. In altre parole: i soggetti con cui trattare e le scadenze entro cui agire».

In ogni caso: «A seguito di recenti interlocuzioni con l’attuale gestore e con il soggetto ad oggi individuata come Subentrante, l’Amministrazione sta organizzando con ACSM-AGAM Ambiente la consegna di nuovi kit, prevista verso la fìne del mese di marzo, che sarà preceduta da un un’opportuna campagna informativa».

«Ringrazio l’assessore per la risposta e mi auguro che vengano rispettati i tempi ipotizzati dalla Giunta- Ha commentato Simone LonghiniI ritardi nella distribuzione, ammessi anche dall’Amministrazione, stanno però comportando un ulteriore esborso non previsto per i varesini che già da settimane o mesi hanno finito le scorte e sono stati costretti ad acquistarli, questo nonostante paghino già la Tari».

Stefania Radman
stefania.radman@varesenews.it

Il web è meraviglioso finchè menti appassionate lo aggiornano di contenuti interessanti, piacevoli, utili. Io, con i miei colleghi di VareseNews, ci provo ogni giorno. Ci sosterrai? 

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 25 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.