Intitolazione della piazza “della Pesa”e comitati di quartiere, le minoranze di Azzate “interrogano” la giunta

Depositate due mozioni ed un'interrogazione: si parla della denominazione della nuova area interessata dai lavori di riqualificazione, del coinvolgimento dei cittadini nella vita pubblica e di consigli comunali in streaming

Chiesa di San Rocco Azzate

Due mozioni e un’interrogazione firmate a “quattro mani”. Le minoranze avanzano compatte e hanno depositato alcune richieste che saranno discusse nel prossimo consiglio comunale la cui data non è stata al momento ancora fissata.

Quali sono gli argomenti su cui si sono focalizzati il capigruppo di “Insieme per Azzate” Raffaele Simone e “Azzate in Valbossa” Carlo Arioli? Una mozione riguarda l’intitolazione della Pesa interessata in questi giorni da lavori di riqualificazione Si tratta di un luogo nevralgico, perché di fatto è la porta d’ingresso del paese. I lavori riguarderanno la parte alta dell’area, dalla Chiesa di San Rocco al Monumento ai Caduti ma anche quella sottostante che accoglie ora alcuni parcheggi utilizzati dai negozi e dagli ambulanti del mercato settimanale.

I gruppi di minoranza chiedono che: “L’area destinata a parcheggio, che ospiterà la casetta dell’acqua, i servizi e gli allacci elettrici, dove non insistono né abitazioni né esercizi commerciali venga denominata “Largo della Pesa” o “Piazza della Pesa” mentre l’area verde con giochi e panchine adiacente la chiesa di San Rocco venga intitolata a Don Luigi Cantù e diventi quindi “Parco Don Luigi Cantù”.

Don Luigi Cantù – spiegano -, nato a Monza il 15 giugno 1929 e morto il 6 settembre del 2008 all’età di 79 anni, è stato per tre decenni parroco di Azzate lasciando ricordi indelebili nella comunità azzatese.

L’altra mozione riguarda invece la trasmissione in diretta streaming dei consigli comunali: Simone ed Arioli chiedono che, quando si tornerà a poter fare i consigli comunali in presenza, sia mantenuta la diretta dei lavori su una piattaforma on line.

“Abbiamo compreso e apprezzato l’iniziativa di  questa amministrazione di diffondere il contenuto delle sedute del Consiglio comunale con la trasmissione in diretta streaming su una piattaforma online e condividiamo la scelta di mantenere l’accessibilità online ai singoli video di ogni seduta a disposizione dei cittadini” ma, sostengono i due capigruppo, visto che i cittadini pare abbiano apprezzato e abbiano seguito con piacere i consigli comunali anche non in diretta ma in differita di qualche giorno, si chiede che l’opportunità venga garantita anche per il futuro.

“Una scelta che sarebbe opportuna visto che – si legge nella mozione – non è stato possibile né è stato mai deciso di organizzare auspicabili assemblee pubbliche sulle tematiche più importanti oppure sulle problematiche più sentite”;

Si chiede quindi che “vengano disposti l’acquisto, l’installazione e la messa in funzione degli strumenti necessari per la permanente trasmissione in diretta streaming su piattaforma online di ogni seduta del Consiglio comunale, anche quando le norme anti-Covid consentiranno di tornare agli eventi istituzionali in presenza”.

L’interrogazione riguarda invece l’istituzione dei comitati di quartiere.

Sono trascorsi ormai due anni e mezzo dall’elezione di questa giunta – si dice in sintesi nell’interrogazione delle minoranze-. La delega ai Comitati di Quartiere era affidata al vicesindaco Simona Barbarito in collaborazione con i consiglieri Giorgia Broggi e Claudia Miterangelis ed erano un punto nodale del programma della lista Progetto Comune presentata dal sindaco Bernasconi.

Ma allora dove sono? E se sono stati istituiti cosa hanno fatto fino ad oggi e chi ne fa parte? E nel caso invece non fossero stati costituiti, quali iniziative intende mettere in campo e in che tempi la maggioranza? Le risposte arriveranno nel prossimo consiglio comunale.

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.