La campagna della Cri Luino per diffondere la cultura del defibrillatore

Ogni anno in Italia le vittime di un arresto cardiaco sono circa 60.000, una ogni nove minuti, e costituiscono il 10% della totalità dei decessi

La campagna per i defibrillatori della Croce rossa di Luino

Ogni anno in Italia le vittime di un arresto cardiaco sono circa 60.000, una ogni nove minuti, e costituiscono il 10% della totalità dei decessi. In molti casi, un tempestivo intervento di defibrillazione e rianimazione consente di salvare la vita del paziente: si ritiene che entro cinque minuti dall’arresto cardiaco la percentuale di sopravvivenza è del 50%, mentre dopo altri sei minuti è praticamente nulla.

Galleria fotografica

La campagna per i defibrillatori della Croce rossa di Luino 4 di 6

Il Defibrillatore Semiautomatico Esterno (DAE) è un dispositivo medico in grado di effettuare la defibrillazione delle pareti muscolari del cuore in maniera sicura, dal momento che è dotato di sensori per riconoscere l’arresto cardiaco dovuto ad aritmie, fibrillazione ventricolare e tachicardia.

In un momento difficile per le aziende, le attività commerciali, gli studi professionali, ma anche le scuole e le associazioni del territorio, per tutto il periodo dell’emergenza covid-19, la Croce Rossa di Luino e Valli applicherà tariffe agevolate, fortemente ridimensionate rispetto alle standard, per chiunque, appartenente a queste categorie voglia imparare ad usare il defibrillatore e a saper praticare le manovre salvavita per adulti e bambini.

Saper fare un massaggio cardiaco è importante; purtroppo capita spesso che un cliente in un negozio o un operaio mentre lavori in azienda, venga colpito da un malore. Sapere cosa fare, è importante.

«In un momento di così grande attenzione alla nostra salute e considerato la grande solidarietà che abbiamo ricevuto gli scorsi mesi da tante attività commerciali ed aziende del territorio, penso sia arrivato il momento di restituire quella generosità ricevuta, agevolando le aziende e le associazioni con quello che sappiamo fare meglio: formare le persone a salvare le vite. Abbiamo studiato delle tariffe speciali e riservate proprio al mondo dell’economia, sempre però mantenendo alta la qualità dell’esperienza formativa, grazie ai nostri preparati Istruttori». Così commenta Sonia Curtarelli, Consigliere delegato ai rapporti con le categorie economiche del territorio

«Vogliamo anche noi dare il nostro contributo verso quelle categorie fortemente colpite dalla chiusure e dalle restrizioni a causa della pandemia.  – commenta Pierfrancesco Buchi, Presidente della Croce Rossa di Luino e Valli – Come? Possiamo solo farlo nel nostro stile, mettendo a disposizione le nostre competenze, agevolando l’accesso a queste opportunità con tariffe simboliche, favorendo tutti coloro già colpiti duramente in ambito economico dalle restrizioni in vigore. Speriamo che questa formula vicina mondo del commercio, delle attività produttive, dei liberi professionisti, ma anche al panorama culturale e scolastico del nostro territorio, possa trovare interesse. Noi ci sentiamo vicini a tutti coloro che hanno dovuto stringere i denti in questi mesi, offrendogli un’esperienza formativa che sarà utile quando tutto tornerà alla normalità»

INFO: tel 0332510444 – luino@cri.it – sanitario@criluino.it

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 22 Marzo 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

La campagna per i defibrillatori della Croce rossa di Luino 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.