Negli ospedali della Sette Laghi, i pazienti covid sono più di 400

Sono ricoverati al Circolo, al Del Ponte, al Galmarini e all'Ondoli. In aumento anche gli accessi nei diversi PS: un malato su 5 è per patologie provocate dal SarsCoV2

Nella pneumologia covid dell'ospedale di Varese

È sempre in crescita il numero di ricoverati per Covid negli ospedali dell’Asst Sette Laghi. In una settimana sono passati 367 ( i dati della scorsa settimana) a 403. Ieri, domenica 28 marzo, l’azienda ha ricoverato 24 degenti in più e ne ha dimessi 19 con un saldo positivo di 5 assistiti in più.

In terapia intensiva il numero degli assistiti è salito da 31 a 32 mentre le Cpap utilizzate sono 32, lo stesso numero di una settimana fa.

Gli accessi in pronto soccorso, però, sono in costante aumento: dai 100 dei mesi scorsi, ormai la quota stabile è di 115/120 persone con un tasso di sintomatologie da Covid attorno al 20%, raddoppiato rispetto a un mese fa.

I reparti covid si ampliano: all’ospedale di Tradate ci sono circa 90 letti dedicati a cui si sommano i 40 di Angera, tutti occupati.

Nel frattempo sono cresciuti anche i degenti in reparti “covid meno”: lunedì scorso erano 544 mentre oggi erano 556. 

Dallo scorso 12 ottobre, nei reparti della Sette Laghi sono stati accolti 4154 pazienti. Un impegno che pone la Sette Laghi tra le aziende più coinvolte nella gestione dell’emergenza sanitaria.

Parallelamente procede anche la campagna vaccinale, nel weekend, a causa anche dell’impegno vaccinale di Viggiù, sono state effettuate quasi 5000 vaccinazioni.

di
Pubblicato il 29 Marzo 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.