Calcio, Serie D: la Caronnese ritrova i tre punti, contro il Vado decide un gol di Corno

Lo storico bomber e capitano rossoblu trova il gol decisivo al 27' della ripresa: la Caronnese supera 1-0 il Vado e torna al successo

Generica 2020

La Caronnese ritrova i tre punti e si rilancia nella corsa ai playoff. Nel match casalingo contro il Vado, valido per la 28esima giornata del Girone A di Serie D, i rossoblu tornano al successo e portano a casa una vittoria fondamentale per rimanere agganciati alle zone alte della classifica.

Partita ostica contro un Vado che si presenta al Comunale di Caronno Pertusella al penultimo posto e con un bisogno disperato di punti. Gara bloccata e che resta in equilibrio fino al 27′ della ripresa, quando con una zampata del capitano e storico bomber Federico Corno la Caronnese passa in vantaggio.

Resta vano il forcing finale dei liguri, che sbattono contro il muro della squadra di Gatti. È la Caronnese a sfiorare il gol del raddoppio a quattro dalla fine, quando Becerri spreca l’occasione del 2-0 solo davanti all’estremo difensore del Vado Luppi.

La Caronnese aggancia così il sesto posto a pari punti con la Sanremese, fermata sullo 0-0 nel big match contro il Pont Donnaz, anche se la squadra di Sanremo ha una partita da recuperare. Due punti guadagnati anche sul Bra, quarto, che non va oltre lo 0-0 in casa contro la Lavagnese e ora distante sei punti.

Il Vado resta invece in piena zona retrocessione a quota 17 punti: attualmente i liguri sarebbero sarebbe una delle due formazioni a retrocedere in Eccellenza insieme al Fossano, fanalino di coda della classifica con 15 punti.

LA CRONACA

Primo Tempo

Nei primi minuti di gioco la Caronnese porta il gioco fin da subito nella metacampo degli ospiti, attenti a disinnescare le prime incursioni dei locali. Al 10′ il Vado si fa vedere in area rossoblù con Vignali il cui tiro viene respinto di piedi dal numero uno dei padroni di casa Marietta. L’incontro prosegue senza grandi emozioni: le formazioni in campo non rischiano e il gioco staziona a centrocampo con qualche guizzo da entrambe le parti ben respinto dalle retroguardie di Caronnese e Vado, quest’ultima particolarmente fallosa in alcune occasioni (nella prima mezz’ora di gioco già due le ammonizioni inflitte dal direttore di gara ai danni di Bacigalupo e Strumbo oltre che all’allenatore dei liguri Francomacaro; al 41′ si aggiunge tra gli ammoniti Tissone). Dopo tre minuti di recupero si chiude la prima frazione di gioco.

Secondo Tempo

Inizia la ripresa. Al 7′ Travaglini aggancia una punizione di Calì e di testa manda sopra la traversa. Un minuto dopo Siani recupera un retropassaggio impreciso del Vado e al tiro costringe il portiere avversario Luppi alla smanacciata istintiva in tuffo. Al 27′ la Caronnese passa in vantaggio complice un colpo di testa “ponte” di Arcidiacono dalla tre quarti per capitan Corno che aggancia palla, dribbla in area alcuni avversari e va in gol gonfiando la rete con un rasoterra insidioso: 1-0. Al 41′ Becerri s’invola in area palla al piede e tutto da solo costringe Luppi alla respinta in angolo. Dopo quattro minuti di recupero arriva il triplice fischio: la Caronnese fa suo l’intero bottino.

CARONNESE – VADO 1-0

CARONNESE: Marietta, Travaglini (32′ st Coghetto), Arcidiacono, Cosentino, Galletti, Gargiulo, Putzolu, Banfi (37′ pt Rocco), Siani (25′ st Boschetti), Corno, Calì (25′ st Becerri). A disposizione: Angelina, Costa, Torin, M Zoughi, Yamba. All: Zullo

VADO: Luppi, Lipani, Casazza L., Bernardini, Strumbo, Tissone, Vignali, Taddei, Pedalino (15′ st Sbarbati), Boiga (33′ st Barbetta), Bacigalupo (37′ st Dagnino). A disposizione: Scatolini, Olivieri, D’Antoni, Alberto, Casazza A., Sacca. All: Francomacaro

ARBITRO: Sig.ra Molinaro della Sezione di Lamezia Terme

ASSISTENTI: Sig. Gigliotti della Sezione di Lamezia Terme e Sig. Scopelliti della Sezione di Reggio Calabria

MARCATORI: 27′ st Corno (C)

AMMONITI: Bacigalupo (V), Strumbo (V), Tissone (V), Rocco (C), Barbetta (V)

ESPULSI:

CLASSIFICA: Gozzano* 56; Castellanzese, PDHAE 55; Bra 51; Sestri Levante 47; Sanremese*, Caronnese 45; Folgore Caratese*, Imperia 43; Lavagnese 39; Legnano* 38; Chieri 34; Arconatese 33; Derthona** 32; Casale** 30; Saluzzo 28; Città di Varese**** 22; Borgosesia* 20; Vado* 17; Fossano 15;

di
Pubblicato il 11 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.