L’aria di Sicilia fa bene alla Robur: i gialloblu passano a Palermo

Super Allegretti (28), quattro in doppia cifra e attacco rivitalizzato: la Coelsanus sbanca 72-87 il campo del fanalino di coda e fa un passo avanti per la salvezza diretta

basket robur varese allegretti

Seconda trasferta siciliana e seconda vittoria per la Robur et Fides nel girone B di Serie B. Dopo aver sbancato Torrenova, la squadra di Saibene si ripete sul campo del fanalino di coda Palermo (72-87) e ottiene due punti che danno alla Coelsanus una posizione al di fuori dei playout, anche se con l’asterisco per via dei vari recuperi che altre squadre devono disputare.

Il ritorno di Allegretti ha senza dubbio aiutato i gialloblu: 28 punti per l’ala nata ad Angera e top scorer di una squadra che, però, questa volta ha trovato tante buone soluzioni offensive. Quattro in doppia cifra per Varese, con Ivanaj (15), Antonelli (12) e Hidalgo nella scia del bomber e ulteriori munizioni mandate a bersaglio anche dagli altri componenti della rosa.

Con questa produzione in attacco la Robur si è scrollata di dosso Palermo nel secondo quarto di gioco e poi ha incrementato il vantaggio a ogni giro di boa sino al rassicurante +15 conclusivo nonostante le ottime percentuali dall’arco dei padroni di casa. L’accoppiata Allegretti-Antonelli è stata decisiva anche nella lotta a rimbalzo (ben 17 del tandem ex Pallacanestro Varese) “vinta” per 38 a 30.
Un successo che la società può dedicare a Dodo Colombo, l’esperto allenatore scomparso tra sabato e domenica, con un solido passato anche nel club di via Marzorati.

A quattro partite dal termine, la Coelsanus proverà ora ad agguantare la salvezza diretta senza passare dai playout, ma per riuscirci dovrà dare continuità alla vittoria di Palermo. L’occasione per provarci arriva sabato prossimo, 17 aprile: al Campus arriverà Crema, reduce da un successo a valanga su Piadena e formazione da piena zona playoff. Insomma, servirà una piccola impresa, ma per raggiungere un obiettivo si deve passare anche da situazioni del genere.

Green Basket Palermo – Coelsanus Robur et Fides Varese 72-87
(20-20, 35-42, 56-67)

Palermo: Guerra 19 (7/13), Lombardo 18 (0/1, 6/8), Ben Salem 8 (4/4, 0/1), Tosti 7 (2/3, 1/2), Drigo 6 (2/4), Polselli 4 (2/4), Gentili 3 (1/3, 0/2), Moltrasio 3 (1/1 da 3), Di Marco 2 (1/5, 0/2), Caridi 2 (1/1), Martino (0/1 da 3).
R&F Varese: Allegretti 28 (5/8, 2/5), Ivanaj 15 (3/3, 3/6), Antonelli 12 (6/11, 0/1), Hidalgo 10 (1/3, 2/6), Maruca 9 (1/4, 2/6), Corno 8 (1/3, 2/9), Gergati 3 (1/2 da 3), Dalcò 2 (1/1), Trentini (0/1), Boev (0/1), Albique.

CLASSIFICA: Agrigento, Piacenza 32; Bernareggio 26; Vigevano*, Crema 24; Pavia 22; Cremona 20; Bologna 16; Ragusa, VARESE 14; Olginate* 12; SANGIORGESE**, Piadena*, Torrenova, Fiorenzuola 10; Palermo* 5.

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 12 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.