Robur gagliarda ma non basta: Crema passa al Campus

Alla Coelsanus non bastano un clamoroso Gergati (25 punti) e la vittoria a rimbalzo: Hidalgo sbaglia l'entrata per la vittoria a 4" dalla fine (78-80)

basket coelsanus robur et fides

Fallisce all’ultimo assalto la missione casalinga della Robur et Fides contro Crema, formazione che punta alle prime posizioni del girone B di Serie B. La squadra di coach Saibene lotta, segna, contende agli ospiti il successo sino ai secondi conclusivi, ma il tentativo di Hidalgo per il sorpasso non va a buon fine e così Varese si deve arrendere di misura, 78-80, pur restando fuori dalla zona playout.

Un peccato perché rispetto ad altre occasioni i gialloblu hanno dimostrato di poter reggere l’impatto di un’avversaria più quotata. Merito di buone percentuali al tiro – 52% da 2 e 35% da 3 – e della vittoria nella lotta a rimbalzo dove Antonelli ha letteralmente dominato con 12 carambole catturate. E poi merito di un Lollo Gergati capace di rispolverare una prestazione da serie A: 25 punti per la guardia varesina con 5/8 dall’arco.

Peccato per la flessione nel terzo periodo: la Robur si era affacciata dagli spogliatoi – dopo l’intervallo – con un vantaggio di 9 lunghezze ma Crema (20 di Pederzini, 15 di Arrigoni, 3/6 di Venturoli dall’arco) si è riportata avanti ingaggiando un testa a testa nell’ultimo periodo che si è risolto a favore degli ospiti. Gli ultimi 5 punti di Gergati hanno permesso ai gialloblu di restare in parità fino quasi allo striscione finale ma poi due liberi e un canestro di Pederzini hanno dato il +4 a Crema. Hidalgo ha replicato ma poi Antonelli ha fallito il 79 pari segnando uno solo dei due tiri liberi a disposizione; sul possesso successivo gli ospiti hanno sbagliato il tiro del ko con Arrigoni, però Hidalgo in entrata non è riuscito a siglare il sorpasso a 4″ dalla sirena. E così Venturoli, con un libero, ha chiuso i conti.

Per la Robur ora c’è un altro infrasettimanale in terra di Sicilia: mercoledì 21 Allegretti e compagni giocheranno a Ragusa nel terz’ultimo turno del girone. Una partita alla portata della Coelsanus che ha due soli punti in meno in classifica e un’occasione da sfruttare a tutti i costi per cacciare indietro la zona playout.

COELSANUS R&F VARESE – PALL. CREMA 78-80
(19-21, 45-36, 58-62)

VARESE: Gergati 25 (2/4, 5/8), Allegretti 20 (3/6, 2/3), Hidalgo 10 (3/4, 1/2), Ivanaj 8 (1/4, 2/4), Antonelli 7 (3/5), Maruca 4 (1/1, 0/1), Albique 2 (1/1), Trentini 2 (1/2, 0/1). Ne: Sorrentino, Magugliani, Macchi.
CREMA: Pederzini 20 (9/19, 0/1), Arrigoni 15 (7/10, 0/1), Venturoli 14 (1/1, 3/6), Drocker 9 (3/3, 1/3), Del Sorbo 8 (2/4 da 3), Montanari 5 (1/3, 1/1), Trentin 4 (1/3, 0/1), Leardini 3 (0/1, 1/3), Dosen 2 (1/1, 0/2), Perez 0 (0/3, 0/1), Ne: Bonvini.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 19 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.